Pubblicato il

Lo stress di mentire? Immenso

Spesso mentire sembra l’unica soluzione possibile. Ma per chi lo fa con leggerezza arriva un dato che non può essere ignorato: mentire, stressa!

Ragazza con post it

Quante volte succede di dire una bugia perché sembra la migliore delle soluzioni possibili? Spesso, e altrettanto frequentemente ci sembra che dicendo una bugia veniamo alleviati da un peso o da una responsabilità: quella di dire la verità. Ma una ricerca americana condotta da un team di esperti, arriva a smentire ogni certezza. Non è la verità a fare male ma proprio la bugia in sé. Soluzione che provoca stress psico-fisico, che incide sensibilmente sulla salute e sulla mente.
I ricercatori statunitensi dell’Università di Notre Dame (Indiana) hanno scoperto, che dire bugie può favorire disturbi come mal di testa e raffreddori, ma anche l’insorgere di stati di malinconia o di depressione.
La scoperta degli studiosi americani è il frutto di un’analisi durata dieci settimane e condotta su un campione di circa 100 volontari di entrambi i sessi e di età compresa tra i 18 e i 71 anni. Tutti i partecipanti sono stati invitati a sottoporsi, settimana dopo settimana, alla macchina della verità e a rispondere a una serie di domande banali. Al primo gruppo è stato intimato di dire sempre la verità e in caso di impossibilità di risposta, è stato consentito di saltare la domanda, al secondo non è stata data nessuna precisa indicazione sul criterio da seguire nella risposta.
Cosa è successo? Il primo gruppo di partecipanti, ovvero quelli che hanno potuto non rispondere a certe domande piuttosto che mentire, non sono stati quindi costretti a mentire a seconda delle circostanze, hanno dimostrato di godere di un maggior benessere psico-fisico. Mentre i volontari che hanno mentito – e in particolari quelli che hanno raccontato almeno tre bugie a settimana, hanno dato segni di malessere. Ma come mai? La risposta è semplice. Mentire crea nervosismo e stress non indifferente. Significa insomma impegnare il cervello in un surplus di lavoro, che costa caro in termini di stress. Questo indebolimento può provocare di conseguenza, un indebolimento del sistema immunitario, traducibile in disturbi quali mal di testa, mal di gola e raffreddore e nel rischio di incappare più facilmente in problemi di depressione. Insomma, quando possibile è sempre meglio dire la verità, il benessere apprezza sensibilmente questa scelta.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Tempo liberoTag