Pubblicato il

Con le Snow App la Montagna è 2.0

Velocità, percorsi, skipass, meteo, code e cime innevate, il tutto è a portata di Smartphone. Ecco come sciare Hi-Tech

Famiglia in montagna
 thinkstock
All’interno degli “Store” le App dedicate al mondo della montagna, della neve e degli sport invernali, sono davvero numerose. Tuttavia, nella speranza che laute nevicate ricoprano i meravigliosi comprensori sciistici alpini, è bene fare una selezione delle migliori App presenti sul web. 
 
DoveSciare, per iOS e Android, ad esempio, consente di rimanere aggiornati sulle notizie provenienti dal mondo della neve in tempo reale. Inoltre con DoveSciare è possibile misurare la velocità, i chilomteri percorsi, i dislivelli superati e tenere monitorato l’itinerario sulla mappa. I dati potranno, poi, essere estrapolati sul sito Dovesciare.it e condivisi su Facebook con i propri amici.

Leggi anche: IDONNA: LE APP ROSA

 
Ma non solo, anche Navionics Ski, pensata per iOS, sembra essere incredibilmente utile. Infatti l’App, ora a 0,89 centesimi, dispone di un database aggiornato con le mappe di 2.000 stazioni in tutto il mondo e oltre 34.000 chilometri di piste. Una volta scaricate, le mappe possono essere visualizzate anche offline e consentono di localizzare i rifugi, le biglietterie ed i negozi per il noleggio dell’attrezzatura più vicini.
 
Un’altra App fondamentale per gli sciatori 2.0 è sicuramente iSkiPass, ovvero una brillante trovate che permette di acquistare da mobile il proprio Skipass giornaliero. Infatti, sarà sufficiente selezionare il comprensorio sciistico delle Alpi scelto per il tanto atteso weekend e presentarsi ai tornelli degli impianti di risalita con il numero di conferma che verrà fornito dal sistema dopo l’acquisto.

Leggi anche: APP ANTI-CRISI SOTTO L’ALBERO

 
Tuttavia, i più esperti non potranno fare a meno di SkiTrack. L’App, che costa 89 centesimi di euro, registra i percorsi, la velocità, il dislivello, la velocità massima raggiunta e permette di effettuare analisi e di creare grafici delle proprie performance. Inoltre, consente di visualizzare i percorsi sovrapponendoli alle immagini satellitari di Google Maps. Della stessa famiglia è l’App firmata Rossignol, la quale è invece presente negli Store a costo zero.  
 
Ed ancora, per i veri fautori dello sci ed i grandi amanti della neve, scaricare le App dedicate alle condizioni metereologiche, è quasi d’obbligo. Da MeteoNeve, di Meteo.it, a quella lanciata dal brand The North Face: entrambe permettono di monitorare lo stato e la quantità di neve nei comprensori sciistici selezionati. Ma non solo, anche Salomon Powfinder ha le medesime finalità ed in aggiunta vanta un team di esperti che ogni giorno si occupa di segnalare le località dove è possibile vivere divertenti giornate fuoripista in totale sicurezza.
 
Infine, Peak Finder permette di riconoscere tutte le cime che circondano i fortunati sciatori in un dato momento. Si può installare su iPhone ed Android e rivela a tutti gli interessati i nomi delle montagne con una visione a 360 gradi.
 
 
 
 
 
 
*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Tempo liberoTag

Articoli correlati