Pubblicato il

Top 5: i benefici del Pilates

500 esercizi interamente dedicati al benessere di corpo e mente. Ecco di cosa si tratta 

Pilates
 thinkstock
Il Pilates è una disciplina nata nel 1920 dall’intuizione del famoso trainer Joseph Pilates che ideò più di 500 esercizi mirati a stimolare corpo e mente. Non soddisfatto degli approcci esistenti all’allenamento fisico, il signor Pilates studiò i metodi utilizzati in Oriente per enfatizzare il rilassamento mentale, la respirazione e la scioltezza del corpo, e cercò di applicarli ai tradizionali allenamenti occidentali, mirati invece a stimolare la forza muscolare e la resistenza. Fu così che creò il Pilates, ovvero un sistema originale che utilizza attrezzature assolutamente uniche capaci di dar vita ad un programma di allenamento a dir poco perfetto.
 
Questa disciplina, infatti, porta a migliorare la consapevolezza del proprio corpo: ogni esercizio richiede concentrazione e controllo di tutti i muscoli coinvolti. Non verrà mai chiesto ai praticanti di muovere semplicemente una gamba, ma verrà loro domandato, ad esempio, di controllare il torace e la zona lombare, per poi eseguire in modo corretto il movimento richiesto.

Leggi anche: TAI CHI: COME PRENDERSI CURA DI CORPO E MENTE

 
Inoltre, la pratica del Pilates migliora la respirazione: la maggior parte di noi, vittima dei ritmi moderni, ha dimenticato come si respira in modo adeguato. Il diaframma, muscolo protagonista della respirazione, spesso è debole o risulta bloccato in fase di contrazione, non permettendoci di godere di tutti i benefici di una buona respirazione. Tuttavia, praticare gli esercizi indicati da Joseph, permetterà di arrivare ad avere un collo libero e rilassato, un ventre tonico ed una colonna vertebrale flessibile.
 
Ma non solo, i circa 500 esercizi permettono anche di tonificare il corpo in maniera omogenea: chi pratica Pilates regolarmente riscontra uno sviluppo armonico della muscolatura di tutto il corpo, grazie a sedute che non si concentrano solamente su alcuni gruppi muscolari e che non obbligano gli utenti ad effettuare ripetizioni interminabili dello stesso movimento.

Leggi anche: IN FORMA E AL POTERE IN CINQUE PASSI

 
Inoltre, la routine giornaliera ha portato la maggior parte della popolazione a dimenticare le grandi potenzialità della colonna vertebrale, la quale sviluppa attorno a sé una muscolatura sempre più rigida e contratta, obbligando il corpo a movimenti sempre più legnosi. Tuttavia, la suddetta disciplina permette di migliorare la flessibilità dell’apparato scheletrico in generale.  
 
Infine, una seduta di Pilates deve essere soprattutto rilassante: i ritmi sono in armonia con la respirazione ed accompagnati spesso da una musica che ispira serenità. Questa disciplina permette quindi di aumentare la consapevolezza del proprio corpo, rendendo tutti gli interessati capaci di migliorare il proprio equilibrio e di incrementare la conoscenza della propria struttura fisica.
*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag

Articoli correlati