Pubblicato il

Kickboxing, lo sport che dà un calcio alla pigrizia

Pugni e calci per restare in forma con l’allenamento che giova fisico e cervello accrescendo autostima e sicurezza

Allenamento kickboking
Courtesy of©studio1901/iStock

Sembra lontana, ma la bella stagione è dietro l’angolo. La prova costume torna ad assillare tutti coloro che durante l’inverno hanno preferito oziare sul divano anzichè dedicarsi all’attività fisica. Come fare dunque per mettere una toppa alla pigrizia e tornare in forma? Tanti gli sport che vanno incontro alla voglia di salute ma non tutti danno gli stessi risultati, alcuni più di altri consentono di bruciare più calorie.

C’è chi pensa che sia una disciplina solo per uomini ma la kickboxing, è un modo coinvolgente e divertente di fare fitness unendo i colpi ereditati dal pugilato occidentale a tecniche caratteristiche delle arti marziali orientali. Si tratta di un allenamento molto indicato per le donne in quanto permette di bruciare calorie, ben 650 ogni ora, e raggiungere la forma fisica tanto desiderata. Tonificare, dimagrire e difendersi: tre al prezzo di uno i benefici di questa disciplina intelligente, un bell’allenamento intenso che, con sudore e fatica, tonifica tutte le parti del corpo.

Leggi anche La dieta che dice addio ai rotolini

A quanto pare sono sempre più le bellezze del mondo dello showbiz che si avvicinano a questa disciplina al fine di essere sempre al top, lo sa bene l’angelo brasiliano di Victoria’s Secret Adriana Lima che, in vista dell’ultima passerella, ha lavorato al suo fisico a colpi di calci e pugni, vedere per credere, il risultato è evidente, stesso discorso valido per Scarlett Johansson, la sua bellezza ne è una conferma.
 
Tutto il corpo viene sollecitato in quanto si allenano tutti i muscoli: “forza, velocità e resistenza”, queste le regole di base per chi intende misurarsi con questo sport. Dopo una fase iniziale di riscaldamento, attraverso corsa, salto della corda, flessioni e addominali esercizi a corpo libero ma anche supportati da strumenti come bilancieri, palle mediche, corde etc. si inizia il combattimento, con tanto di calci e pugni, ma senza avversari. A fine allenamento è fondamentale una seduta di stretching passivo per rilassare il corpo: ovviamente, come tutte le cose fatte bene, è necessario armarsi di pazienza, impegno e spirito di sacrificio al fine di potere toccare con mano i risultati.

Leggi anche Allergia alla palestra? Scegli di non annoiarti
 
Cosa si porta a casa? Una forma fisica invidiabile e non solo, oltre a un corpo curato sono tanti i vantaggi che si hanno dal punto di vista mentale in quanto l’allentamento aiuta a scaricare lo stress, la rabbia e la negatività accumulate durante il corso della giornata e, allo stesso tempo, si apprendono quelle che sono le tecniche di difesa personale, molto importanti per una donna in quanto porta ad avere i riflessi pronti e sapere reagire in situazioni di pericolo.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag