Pubblicato il

Il nuovo femminismo di bikini e trikini

Beach Body. Not Sorry è la campagna di un noto marchio di beachwear contro la bellezza unilaterale ed eccessivamente stringente per le donne in costume

Costumi interi retrò
iStock

Le tendenze per l’estate 2015 sono tante, ma nessuna possiede in sé il messaggio politico e ideologico di quella che afferma con ironia ma determinazione che non c’è un solo tipo di corpo da mettere in mostra sulla spiaggia.

Essere donne non è una questione di misure stringenti, o di bikini taglia small, ma di accettazione, personalità e soprattutto diversità. Ed è con questo spirito che il beachwear affronta la stagione calda pensando di proporre uno stile balneare decisamente alternativo. Si chiama infatti Beach Body. Not Sorry, la campagna promozionale indotta dal marchio Swim Suits for All, ha scelto una testimonial che per forme, carattere e bellezza non assomiglia per nulla alle tradizionali modelle pelle e ossa. 

Infatti, Denise Bidot, è un indossatrice dal corpo morbido, che è dotata di cellulite, smagliature e forme abbondanti. La vera notizia? Il bikini le sta benissimo, e nella campagna promozionale del brand, ne indossa alcuni di vario tipo e fantasia muovendosi con consapevolezza e sensualità sullo sfondo di una spiaggia tropicale. Ed è proprio lo slogan della campagna, che invita le donne a non colpevolizzarsi se non sono in grado di raggiungere un ideale di bellezza non consono alla propria personalità, a essere un vero e proprio atto di affermazione del desiderio di una nuova sensualità. E di una nuova moda ovviamente. 

Può sembrare quindi una realtà scontata e ovvia che ci si possa sentire in forma al mare anche se il proprio corpo non assomiglia agli stereotipi tradizionali. Eppure, complice il bombardamento mediatico e la pressione che le donne spesso subiscono in termini di magrezza, non è sempre facile mostrarsi per come si è, specialmente in luogo, quello della spiaggia, dove i vestiti sono fatti per svelare invece che nascondere. E allora nella collezione del marchio la Bidot indossa trikini, tankini, e bikini, senza esitazione, con la voglia di mostrare il proprio corpo sensuale e il manifesto di una nuova femminilità che si sta finalmente affermando nella società e nel mondo della moda contemporanea. 

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag