Pubblicato il

Nostra signora della grappa vince il Premio Casanova

Lo storico riconoscimento affidato alle eccellenze che di anno in anno valorizzano il patrimonio friulano

Giannola Nonino premiata Casanova
Giannola Nonino premiata Casanova

Il territorio e la ricchezza del Friuli Venezia Giulia, negli occhi e nelle mani di chi per primo ha deciso di valorizzare i beni e gli splendori di questa terra tutta da scoprire. E’ questo lo scopo della tredicesima edizione del Premio Giacomo Casanova 2015, tenutasi di recente nello scenario del parco secolare del Castello di Spessa di Capriva del Friuli. Qui, in una serata all’aperto, è emerso un grande talento del settore imprenditoriale del beverage, ovvero Giannola Nonino, premiata come vincitrice del prestigioso riconoscimento. 

La donna a capo del marchio Distilleria Nonino è dal 1998 una delle 25 donne nominate Cavalieri del Lavoro della Repubblica, e imprenditrice capace di rinnovare la qualità del marchio e trasformarlo in un simbolo di qualità nostrana nel mondo.  Eppure Giannola è anche un simbolo dell’innovazione italiana a partire da una struttura familiare. L’azienda di proprietà Nonino, attiva fin dal 1897, è oggi una realtà di successo composta per il 90% da donne, guidata dalle tre figlie di Giannola e del compagno Benito, che ha al proprio interno una struttura lavorativa dove le dipendenti sono chiamate “collaboratrici” in virtù della continua messa in mostra del loro apporto fondamentale alla società.

La storia della gestione Giannola è nota.  Nel 1973, assieme al marito Benito, crea e distilla la prima Grappa Cru Monovitigno: la Grappa Picolit. Nel 1975 istituisce con il marito Benito il Premio Nonino Risit d’Aur per la tutela dei vitigni in via d’estinzione e nel 1977, per sottolineare i valori permanenti della civiltà contadina, per la difesa della terra e dell’uomo, affianca al premio tecnico il Premio di letteratura Nonino. Ed è proprio in virtù di questo circolo positivo e determinato, che il Premio Casanova ha trovato per il 2015 la propria degna rappresentante. 

 
 
 
*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag

Articoli correlati