Pubblicato il

Toscana: in vacanza per imparare a cucinare

Weekend tra le eccellenze del territorio tutte da gustare grazie alle lezioni del proprio chef personale

Ristorante con vista
©Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & SPA

Pensare alla Toscana fa venire in mente subito l’ottima enogastromia. La Valle del Serchio è un concentrato di eccellenze. Tre, in particolare, sono i presidi ufficiali Slow Food. Il Biroldo è l’antico sanguinaccio prodotto con carne di maiale e spezie. Il Pane di Patate è lavorato come da tradizione con le patate bollite e poi schiacciate nell’impasto e cotto nel forno a legna. Infine il Prosciutto Bazzone si caratterizza per la forma allungata e per il sapore penetrante e delicatamente aromatico.

A questi si aggiungono poi altri prodotti tipici del territorio. La Mondiola, salame preparato con carni suine di prima scelta aromatizzate con spezie, i funghi porcini, il farro IGP e la trota. I funghi crescono all’ombra dei castagni nei boschi che ricoprono la Valle. La produzione del farro avviene qui in maniera biologica, senza l’utilizzo di prodotti chimici. E non tutti sanno che la trota in questa zona conta una delle migliori produzioni di troticultura d’Italia.

LE ATTRAZIONI GASTRONOMICHE DELLA VALLE DEL SERCHIO

Non è un caso, dunque, che questo angolo della Toscana stretto tra le Alpi Apuane e l’Appennino Tosco Emiliano riscuota sempre più interesse. Non solo di intenditori gourmet, ma anche di appassionati di food & wine e intenditori alla ricerca dei sapori tradizionali e delle tipicità del territorio. Siamo in quella zona che si estende dalla piana di Lucca alla Garfagnana, lungo il bacino del fiume Serchio. Ed è qui che, all’interno di un parco naturale di 600 ettari che va dai 280 ai 1.100 metri di altitudine, si trova il Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & SPA. E’ un punto di riferimento per tutti coloro che viaggiano alla scoperta della zona e delle sue eccellenze.

LEZIONI DI CUCINA CON UNO CHEF PERSONALE

Per dare il benvenuto all’autunno la struttura propone uno speciale pacchetto per 2 persone in compagnia del proprio chef. Si tratta di un’insolita ed originale esperienza culinaria. Si parte dalla visita al mercato per la scelta e l’acquisto dei prodotti freschi e tipici locali. Dopo c’è una lezione personalizzata nella quale si impara come prepararli e valorizzarli al meglio. Si conclude con la degustazione del menù a 3 portate creato per l’occasione. In abbinamento i migliori vini toscani sottolineano ulteriormente il forte legame con il territorio.

Il Tuscany Wine & Culinary Experience Package proposto dal Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & SPA è valido dall’1 settembre al 30 novembre 2016 con sistemazione in camera doppia/matrimoniale classic e colazione a buffet e comprende l’esperienza culinaria con diploma di partecipazione e grembiule personalizzato e la degustazione, guidata dai sommelier del Resort, di alcuni vini locali tipici e in particolare della zona della Lucchesia. Il pacchetto parte da 620 euro per 2 persone per 2 notti.  

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Tempo liberoTag

Articoli correlati