Pubblicato il

Granita. La ricetta di quella al limone

Senza gelatiera per un dessert fresco

Granita al limone
iStock

Con il caldo è una benedizione sul palato. Fresca, gustosa, leggermente zuccherata, a seconda delle occasioni e dei dosaggi; parliamo della granita. Solo che comprarla fuori di casa non è sempre garanzia di qualità. E comunque per procurarsela bisogna uscire, vestirsi, stare ai tempi di apertura e chiusura degli esercizi. Spesso poi per realizzarla c’è bisogno della cara gelatiera. Invece non è così. Con olio di gomito, e i consigli giusti potrete avere facilmente la vostra versione della granita al limone. Ricordiamo infatti che il dessert è rinfrescante e profumato. L’agrume che lo compone ha proprietà dissetanti e disintossicanti. La granita va bene come merenda, oppure come fine pasto zuccherato. Sì perché la dose di zucchero interna la decidete voi. E potete in questo oscillare tra le versioni più cariche di dolcezza o quelle che invece rispettano l’asprezza del l’ingrediente originario. Provare la ricetta non è complicato, basta seguire i consigli di Giallo Zafferano.

Ricetta della granita di limone

Eccola qui. Ingredienti. Acqua 500 ml, succo filtrato di limone 500 ml, zucchero semolato 250 gr. Versate l’acqua in un pentolino e portatela a bollore e aggiungete lo zucchero. Quando lo zucchero si sarà sciolto completamente e il liquido sarà diventato trasparente, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare lo sciroppo ottenuto. Di seguito, tagliate i limoni a metà, spremeteli con uno spremiagrumi e filtrate molto bene il succo, con l’aiuto di un colino. A questo punto dovrete ottenere 500 ml di succo filtrato. Incorporatelo allo sciroppo ormai freddo. Successivamente mescolate bene il composto aiutandovi con una frusta. A questo punto, mettete la granita al limone senza gelatiera in freezer e dentro ad un contenitore (coperto). Dopo mezz’ora, estraete il composto dal freezer e rimestatelo energicamente per rompere i cristalli di ghiaccio che si saranno formati. Ripetete la stessa operazione ogni mezz’ora, per altre due tre volte, fino ad ottenere la granita al limone senza gelatiera.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag