Pubblicato il

Al via la fashion week milanese

Si alza il sipario su Milano Moda Donna: 6 giorni ricchi di sfilate, eventi, presentazioni

Milano Fashion Week, Versace Primavera/Estate 2016
Foto LaPresse

Dopo New York e Londra, arriva il turno di Milano: le fashion week internazionali più importanti impegnano l’intero mese di settembre tra sfilate, presentazioni, eventi dall’alto tasso di glamour. Milano Moda Donna, che apre le danze il 21 settembre, si prepara con un calendario fittissimo.

La settimana della moda milanese ha in serbo ben 71 sfilate, 90 presentazioni (5 su appuntamento) e 31 eventi da segnare in calendario. Una fashion week densissima, che presenterà un totale di 176 collezioni. Entrano nuovi nomi in calendario, come Giamba, Wunderkind, Ricostru (ospite al teatro Armani). Tante e prestigiose le location degli eventi, e tra esse ancora una volta la Sala Cariatidi di Palazzo Reale. Novità di questa edizione, la sala sfilate di via Savona 56.

L’ultimo giorno di sfilate, il 26 settembre, vedrà la maggior parte degli emergenti. Mentre da esso si è sfilato Giorgio Armani, dopo diverse edizioni in cui ha funto da ‘calamita’ per evitare che buyers e giornalisti abbandonassero la fashion week con anticipo rispetto alla scaletta. Quest’anno sfilerà nel mezzo della settimana della moda, mentre Emporio Armani slitta a Parigi. L’UniCredit Pavilion, ospita invece la terza edizione del progetto Fashion Hub Market. In mostra le collezioni di 14 brand emergenti provenienti da tutto il mondo.

Non solo moda

Numerosi gli eventi che arricchiranno il calendario. Tra essi, patrocinato dalla Camera Nazionale della Moda, il Fashion Film Festival, concorso nato da un’idea di Costanza Cavalli Etro che verte sul connubio tra regia, cinema, moda e comunicazione. Presso il MUDEC -Museo delle Culture di Milano inaugura la mostra “Crafting the Future: storie di artigianalità e innovazione“, realizzata da CNMI e curata da Franca Sozzani. Accessibile gratuitamente al pubblico fino al 13 Ottobre. Gli spazi del Fashion Hub ospiteranno l’opera “Prima scena – la presentazione“, quadro specchiante realizzato da Michelangelo Pistoletto. L’opera, simbolo del progetto Cittadellarte Fashion BEST, sarà accompagnata dall’esposizione di alcuni fashion designer che hanno partecipato ai workshop di Best.

Una fashion week multimediale

La settimana della moda milanese potrà essere seguita in live streaming dal sito ufficiale, oppure attraverso l’app di CNMI. E naturalmente attraverso i profili social: in occasione della fashion week, CNMI lancia il profilo snapchat MFW_OFFICIAL. Come ogni anno, i video delle sfilate e alcuni contenuti speciali saranno trasmessi sui maxi schermi in città. Uno si troverà in Via Croce Rossa, un altro presso l’UniCredit Pavilion in Piazza Gae Aulenti.