Pubblicato il

Arriva il freddo: come riportare le piante in casa

Si avvicina la stagione fredda, e le piante che in primavera abbiamo messo all’esterno devono trovare un riparo

Piante in casa
istockphotos

Tra nord e sud Italia ci sono discrete differenze climatiche, ma in linea di massima è questo il momento in cui le piante che abbiamo lasciato all’aria aperta nei mesi caldi devono tornare al riparo tra le mura domestiche. Il freddo sta per arrivare, e le piante in vaso, salvo alcune eccezioni, non lo gradiscono particolarmente. Anche perché molte delle specie più comuni tra le piante casalinghe sono di origine tropicale (ficus, dracena, zamioculcas, sanseveria), e quindi hanno davvero bisogno del tepore domestico. Ecco come riportare le piante in casa.

Da fuori a dentro: i passaggi

Non basta spostare i vasi all’interno. Occorre effettuare alcuni passaggi perché il cambio di location non sia traumatico per le piante. Innanzitutto, non fatelo a riscaldamenti già accesi, o lo shock termico potrebbe essere fatale. Meglio spostare le amiche verdi quando l’escursione termica tra interni ed esterni non è tropo grande.

Prima di riportare le piante in casa è importante pulirle da accumuli di polvere, pollini, insetti e tutto ciò che in natura si può depositare. Prendete dell’acqua distillata e nebulizzatela sulle foglie, pulendole quindi con un panno di stoffa, sopra e sotto. A questo punto, controllate che non vi siano parti secche: meglio rimuoverle subito. Foglie e rametti che stanno ingiallendo probabilmente col cambio di location si seccheranno definitivamente. Inutile lasciarli sulla pianta in quanto risucchierebbero energie inutilmente.

Fate un check accurato per verificare che non vi siano parassiti o funghi. In tal caso, provvedete a curare la pianta con i prodotti specifici prima di riportarla indoor. Quando la pianta è sana, portatela dentro casa maneggiandola con cura. Concimarla a questo punto dell’anno e prima di metterla dentro può essere molto utile a rinforzarla in vista dell’inverno.

Una volta in casa

Le piante in casa necessitano della giusta collocazione. Che significa in un luogo luminoso ma lontane dalla luce diretta del sole. Lontano da fonti di calore ma anche da possibili correnti d’aria (anche passeggere). Ricordate che gli sbalzi di temperatura sono sempre deleteri per le piante in vaso, specialmente per le più delicate. Nebulizzate le foglie con un po’ d’acqua, e innaffiate il terreno senza esagerare.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag