Pubblicato il

Cappotto per tutte. E’ l’ora dell’oversize

L’inverno si fa morbido con i modelli dal taglio maschile che, con i loro volumi importanti, esaltano la femminilità di ogni donna

Cappotto per tutte Antonelli Firenze
Courtesy of©Antonelli Firenze

Cappotto per tutte. Quest’anno l’inverno non conosce mezze misure. Una volta detto addio al solito modello attillato, è ora di indossare soluzioni dalle forme over e dalle lunghezze maxi. Che sia un monopetto o un doppiopetto poco importa, basta non sacrificare la silhouette. Il nuovo trend è decisamente pratico, non segna il corpo e permette di indossare morbidi maglioni senza troppi pensieri.

Cappotto per tutte. Parola all’oversize

Questi modelli si adattano alla perfezione a ogni look: sono molto cool con un paio di sneakers o ankle boots ma perfetti anche con mise più eleganti e raffinate.

Un esempio? Il look sfoggiato da Caterina Shulha in occasione della première dell’ultimo film di Tim Burton “Miss Peregrine”. Per l’evento l’attrice ha scelto un cappotto rosso in cashmere dal taglio maschile proveniente dalla collezione AW 16/17 di Agnona.

cappotto per tutte Caterina Shulha
Outfit Caterina Shulha in occasione del Red carpet ‘Miss Peregrine’ di Tim Burton

Agnona punta sul cashmere

Le soluzioni proposte per quest’inverno dalla nota casa di moda hanno sì una vestibilità ampia ma garantiscono femminilità e un look inconfondibile.

Agnona infatti ha puntato su modelli la cui preziosità dei materiali si fa notare. Qualche esempio? Il cappotto in cappa in double cashmere “bianco” rosso scarlatto o ancora quello in alpaca suri jacquard grigio perla e nudo: entrambi assicurano a chi li indossa una naturale eleganza.

Parola al colore per Antonelli Firenze

L’inverno è maxi per Antonelli Firenze che esalta la classe di ogni donna con tagli oversize. Colorati, caldi ed avvolgenti: i suoi cappotti, realizzati avvalendosi di materiali nobili, sono caratterizzati dall’inconfondibile manica a kimono.

cappotto per tutte Antonelli Firenze
Cappotto oversize rosso geranio by Antonelli Firenze con chiusura a doppio petto nascosta

Sartorialità diviene sinonimo di femminilità e che dire poi dei colori? La palette è ricca e spazia dal grigio al canna di fucile passando per il beige ma non solo. Ad assecondare le donne più esigenti sono toni forti e decisi come il ruggine e il giallo cedro.

A dimostrarlo è il cappotto rosso geranio in lana con chiusura a doppio petto nascosta o ancora, per chi punta sulla morbidezza, c’è il cappotto in lana double, un concentrato di calore bello da vedere e piacevole da indossare.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ModaTag