Pubblicato il

Scarponi da sci: come prendersene cura

Una meravigliosa giornata sulla neve necessita di una perfetta attrezzatura che parte sempre dagli scarponi

scarponi da sci
istockphoto.com

SCARPONI DA SCI PULITI E ASCIUTTI

Tutti gli sciatori sanno bene che gli scarponi da sci, a livello tecnico, sono importanti tanto quanto gli sci per l’ottima riuscita di questo sport. Per trascorrere una giornata sulla neve in sicurezza e comfort è infatti indispensabile possedere una buona attrezzatura che consenta ai professionisti così come ai principianti di non avere fastidiosi disturbi legati al freddo e alla scomodità. In primis, dunque, è importantissimo avere scarponi puliti e asciutti.

PUNTA E TACCO

Uno scarpone in perfetto stato è necessario ad assicurare una stabile tenuta con lo sci. In particolare, la punta e il tacco non devono essere danneggiati o consumati al fine di garantire la compatibilità con l’attacco dello sci. E dunque non compromettere la sicurezza dello sciatore.

PULIZIA DEGLI SCARPONI DOPO L’USO

Per mantenere in buono stato gli scarponi da sci, occorre pulirli regolarmente dopo l’uso. La neve esterna può essere rimossa facilmente, per poi passare all’asciugatura con un panno morbido od un asciugamano. Se ci sono incrostazioni di fango, possiamo pulire bene l’esterno dello scarpone con un po’ di acqua calda ed aceto. E’ importante verificare che all’interno le suole siano asciutte. Altrimenti si può utilizzare un po’ di bicarbonato per favorire anche la pulizia.

In ogni caso, gli scarponi vanno posti in un luogo caldo e asciutto dopo l’uso. Dunque sarebbe meglio in casa e mai lasciati in macchina al freddo o peggio inseriti nella borsa ancora bagnati e sporchi. Così facendo è infatti probabile che si sviluppino muffe, batteri e cattivi odori. Oltre ovviamente ad avere gli scarponi freddi ed umidi da indossare il giorno seguente.

SOLETTE E SCARPETTE DEGLI SCARPONI

Quasi tutti gli scarponi di sci, dai modelli per principianti a quelli per professionisti, permettono la rimozione delle solette e scarpette, per facilitare la corretta asciugatura delle stesse. Sarebbe meglio, dunque, rimuoverle quotidianamente dopo aver sciato, per poi reinserirle il giorno seguente, belle asciutte e pulite.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag