Pubblicato il

Scarpe glam-rock: lunga vita al plateau

Tremate tremate, le mitiche platform shoes sono tornate per dare un tono rock and roll all’outfit

Scarpe glam-rock
Courtesy of©ValaGrenier/iStock

Scarpe glam-rock: è ora di invertire la rotta. C’è chi rimane fedele ai tacchi a spillo e chi, invece, si adegua alle novità del momento. Ebbene sì, la sobrietà sembra ormai superata, le nuove generazioni tendono a prediligere modelli che si fanno decisamente notare.

Scarpe glam-rock: il ritorno delle platform shoes

Quando si parla di platform shoes l’opinione femminile sembra dividersi tra chi non le reputa delle calzature raffinate e chi, invece, vede in loro una sorta di miracolo in quanto permettono di volare alto senza rinunciare alla comodità.

Non chiamatele banalmente scarpe perché questi modelli hanno una storia alle spalle. Basta fare un salto negli anni ’70 per avere grandi spunti: come dimenticare personaggi come il leggendario David Bowie, Marc Bolan ed i Kiss? Parliamo di vere e proprie icone del glam rock sempre pronte a farsi immortalare con suole altissime dallo stile esagerato.

Mood anni ’70 in chiave moderna

Anche il mondo del cinema non è stato da meno. Nella pellicola “La febbre del sabato sera” infatti, uno scatenato John Travolta sfoggiava delle calzature degne di nota. Non solo una moda maschile, anzi. Come dimenticare le Spice Girls? Tremate tremate, le calzature dai generosi plateau sono tornate in scena da protagoniste.

Proprio così. Molti stilisti, per la stagione Autunno/Inverno 2016-2017, hanno giocato con materiali, colori e forme per reinterpretare in chiave contemporanea un vecchio mito. Ce n’è davvero per tutte: Maison Margiela ha portato in passerella platform in stile zeppa; il pitonato invece contraddistingue Mulberry mentre le scarpe in versione gotica sono il cavallo di battaglia di Marc Jacobs.

Dal lusso al low cost: tutti pazzi per il plateau

I modelli sul mercato sono tanti. Oltre all’alta moda anche il low cost ha proposto soluzioni pronte a fare la felicità di chi ha un budget più contenuto: lo stile seventies, infatti, ha conquistato tanto Zara quanto Asos. Le loro altezze sono vertiginose ergo la domanda sorge spontanea: sono davvero facili da indossare?

La risposta è sì. Grazie al plateau queste scarpe aiutano il piede a stare comodo. A fare la differenza è anche il tacco grosso che permette di avere un buon appoggio.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ModaTag