Pubblicato il

Ristrutturare la cucina per un nuovo stile di vita

Un sondaggio di Houzz rivela che ristrutturare la cucina è una pratica sempre più diffusa e legata ad uno stile di vita più sano

ristrutturare la cucina
istockphoto.com

RISTRUTTURARE LA CUCINA FA BENE ALLA SALUTE

Ristrutturare la cucina stimola uno stile di vita più sano. E’ questo il risultato che emerge dallo studio annuale di Houzz. La piattaforma online leader mondiale nell’arredamento e progettazione casa, rivela i nuovi trend di design in ambito cucina. Al sondaggio, svolto a novembre 2016, hanno risposto 578 proprietari di casa che hanno ristrutturato la cucina negli ultimi 12 mesi. O pianificano di farlo entro i prossimi 3 mesi.

I RISULTATI DELLA RICERCA DI HOUZZ

Quasi la metà delle persone che scelgono di ristrutturare la cucina, sposano successivamente uno stile di vita più sano. Questo significa cucinare più pasti a casa (29%). Un aumento di comodi pasti da seduti a tavola (25%). Meno richieste di cibo da asporto (23%) e un consumo maggiore di frutta e verdura (21%).

RISTRUTTURARE LA CUCINA PER SCEGLIERE UN NUOVO STILE

Nella maggior parte dei casi, inoltre, ristrutturare la cucina prevede un cambiamento del suo stile. In cima alle preferenze degli italiani spicca lo stile moderno e contemporaneo (entrambi al 31%). Seguono lo stile industriale, country e scandinavo (tutti al 6%). Il motivo che spinge gli italiani al rinnovo è principalmente il desiderio di personalizzare una casa acquistata di recente. Ma anche la volontà di modernizzare una cucina ormai vecchia e deteriorata. In alcuni casi, incide anche un momento favorevole di disponibilità economica (18%).

LE CONSIDERAZIONI DI MATTIA PERRONI, MENAGING DIRECTOR DI HOUZZ

La ricerca di Houzz dimostra che, dietro la ristrutturazione della cucina, spesso non c’è la volontà di rivalutare il valore dell’immobile. Si registra una tendenza crescente ad abitare sempre più a lungo nella stessa casa. Quindi il ritorno di investimento derivante dal rinnovo della cucina è un dato poco rilevante. Al contrario, ristrutturare la cucina genera una tendenza ad assumere abitudini quotidiane più salutari e a trascorrere più tempo in convivialità con amici e familiari”.

GLI ACCESSORI PIU’ ACQUISTATI

Dallo studio di Houzz si scopre anche che ristrutturare la cucina significa anche organizzare meglio gli spazi. Gli accessori più acquistati sono dunque i contenitori dedicati a posate e stoviglie (68%). I contenitori estraibili per la raccolta differenziata (64%). I cassetti con divisori (59%) e organizer per pentole e padelle (49%). Tre quarti degli intervistati scelgono accessori interni su misura per sfruttare meglio gli spazi (74%). Ma anche per limitare il disordine (51%) e trovare più facilmente gli oggetti cercati (47%).

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag