Pubblicato il

Lavoro: 3 qualità da riscoprire in ufficio

Organizzazione del tempo e capacità di lavoro in gruppo

Lavoro in ufficio
iStock

Lavoro: che fatica trovarlo, che difficoltà mantenerlo! Il posto di lavoro per chi non è pratico oppure sta semplicemente cambiando luogo di lavoro professionale, può sembrare una giungla. In parte, in effetti, lo è. Visto che trovare lavoro durante la crisi è difficilissimo.

E una volta trovato il posto per il quale ci si è candidati, è difficile inserirsi e azzerare lo stress. Eppure, in un articolo di The Business Insider, vengono stilate le caratteristiche più importanti da tenere sul posto di lavoro. Si chiamano ‘skills’, e sono tutte quelle abilità che servono per ottenere un lavoro, mantenerlo e passare del tempo in ufficio con minore stress. Eccone 5.

Lavoro: gestione del tempo

La gestione del tempo è uno degli aspetti più importanti delle ore passate in ufficio. Per non sprecare molte energie, è importante dare priorità alle mansioni di ogni giorno. Fare un piano di lavoro settimanale, centrando gli obbiettivi e stabilendo ciò che è più urgente e ciò che lo è meno, è un ottimo punto di partenza.

Lavoro: essere parte di un team

Nessuno ha successo da solo, almeno sul lavoro. Quindi essere parte di un team è fondamentale. Questa sensazione di contare però parte dal singolo impiegato che quando ascolta i problemi dei colleghi, rispetta le loro opinioni, contribuisce a creare un bel clima nel gruppo e un solido rapporto di lavoro.

Lavorare in team
Lavorare in team

Lavoro: formare nuovi impiegati

Una nuova risorsa da formare è spesso un processo impegnativo e difficile. Secondo alcune ricerche sul tema, questa qualità manca al 22% degli ambienti di lavoro più comuni. Per questo se arriva una nuova persona è importante trovare tempo e risorse per insegnarle tutte le competenze e i passaggi del lavoro in ufficio.

Infine, anche se non la inseriamo in una vera e propria regola, è importante che il tempo in ufficio sia frammentato in tanti piccoli compiti. Quando avete una deadline importante, suddividete il problema in passi minori. Servirà a gestire meglio l’ansia e a produrre migliori risultati.

 

 

 

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag