Pubblicato il

Bava di lumaca per una bellezza consapevole

Questa secrezione ha rivoluzionato il mercato della cosmesi green

Bava di lumaca
Courtesy of©valentinrussanov/iStock

La bava di lumaca è sempre più sulla cresta dell’onda. E’ infatti in aumento il numero delle persone che si rivolgono al mondo della natura al fine di prendersi cura del proprio aspetto in maniera responsabile. Ne vale la salute della pelle e quella del pianeta. A rivelarlo è stata l’ultima edizione di Cosmoprof 2017, la fiera dedicata alle novità della cosmetica e del benessere. Proprio all’interno di questo prezioso contenitore NATRUE, Associazione Internazionale per la Cosmesi Naturale e Biologica, ha fatto luce sull’evoluzione della cosmesi naturale, bio e certificata che, sempre più, mira a promuovere una produzione sostenibile e rispettosa nei confronti dell’ambiente.

Cosmesi green: è boom

Niente materie prime di sintesi quali derivati dal petrolio, siliconi e tensioattivi bensì, ad avere la meglio, sarebbero prodotti a base di ingredienti naturali (o di origine naturale) come fitoestratti, oli vegetali, oli essenziali etc.

Si sta assistendo a un grande sviluppo della cosmesi bio, naturale e certificata. I prodotti sono diventati sempre più performanti, grazie all’uso di nuove materie prime naturali o all’utilizzo diverso di quelle note. Contemporaneamente persiste il fenomeno del greenwashing, ecco perché, in mancanza di una normativa ufficiale o di marchi obbligatori in Europa, riteniamo importante fare cultura per orientare i consumatori a verificare la presenza di marchi come il nostro basati su rigidi criteri che garantiscono l’autenticità dei prodotti”- ha dichiarato Mark Smith, Direttore Generale NATRUE.

Bava di lumaca per una pelle sana e giovane

La bava di lumaca è sicuramente uno dei prodotti più gettonati. Essendo ricca di vitamine A, C, E, allantoina, acido glicolico, collagene, elastina, peptidi mucopolisaccaridi e acqua, svolge un’azione idratante, nutriente, lenitiva, purificante e rivitalizzante. A dimostrarlo sono stati innumerevoli studi scientifici e dermatologici motivo per cui il fenomeno dell’elicicoltura, ovvero l’allevamento delle lumache a scopo cosmetico, dal Cile (dove è avvenuta la scoperta) si è diffuso in tutto il mondo. Italia compresa.

Matt e l’Elisir supremo AgeActiv Bava di Lumaca H.A. plus

Arriva dai laboratori di ricerca cosmetica Matt, marchio leader in Italia nella distribuzione di integratori alimentari, dispositivi medici, alimenti e cosmetici, l’Elisir supremo AgeActiv Bava di Lumaca H.A. plus. Si tratta di una crema senza profumo, coloranti e parabeni ottenuta naturalmente da lumache della specie Helix Aspersa accuratamente selezionate attraverso un processo non invasivo per l’animale.

La sua secrezione è naturalmente ricca di sostanze nutritive e rigeneranti in grado di idratare la pelle. Grazie alla sua formulazione va a stimolare la formazione di collagene ed elastina: è così possibile prevenire l’invecchiamento cutaneo. Il viso risulterà più luminoso e la pelle più elastica e tonica.

Bioluma, 100 % prodotti responsabili

Non solo rughe. Sono tanti gli inestetismi della pelle che la bava di lumaca è in grado di attenuare. A darne prova è Bioluma, un brand tutto italiano che produce nei suoi laboratori in Toscana prodotti al 100% responsabili. Nessuna lumaca viene maltrattata o uccisa durante l’estrazione della bava. Ogni crema, lozione o siero è totalmente inodore e incolore e non contiene parabeni, petrolati, siliconi e agenti allergenici.

Qualche esempio? Il siero viso alla Bava di Lumaca, adatto a tutti i tipi di pelle, svolge un’azione idratante, nutriente e rivitalizzante. Ma non solo. Grazie alle proprietà dei suoi principi attivi che fungono da sebo-regolatori della pelle è un’ottima cura per acne, brufoli e macchie. C’è poi la bava di lumaca pura che si presenta in stato liquido e particolarmente concentrato. Bastano dunque poche gocce per trattare la parte interessata. Non solo il viso è protagonista, anche il corpo ne trae benefici.

E’ infatti possibile attenuare le tante odiate smagliature. Con la bava di lumaca si possono schiarire le più rosse o rosee, attenuare quelle più profonde e prevenire l’insorgenza di futuri inestetismi. Come riporta il sito dell’azienda, grazie all’allantoina ed al collagene contenuti nelle creme, la cute risulterà più tonica e uniforme.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag