Pubblicato il

Pic nic vegano: idee per un pranzo sull’erba

E’ un must della bella stagione, ma quali piatti preparare se il pic nic è a tema vegano?

pic nic vegano
istockphotos

Cosa occorre per la buona riuscita di un pic nic? Una giornata di sole, in primis. Buona compagnia. Attrezzatura, basic ma indispensabile, come apri bottiglie, bicchieri, posate, piattini. Un plaid da stendere sull’erba. E, naturalmente, portate adatte ad essere mangiate con le mani, o comunque con facilità anche se si è seduti sull’erba. Ovvero non unte e sugose. Ma se alle classiche uova sode e panini al prosciutto vogliamo proporre un’alternativa vegana, cosa possiamo preparare? Ecco alcune idee molto semplici di portate adatte ad un pic nic vegano.

Piatti da pic nic vegano ricco di sapore

Insalate fredde di cereali. Sono una portata sostanziosa, saziante, versatile. Le insalate di cereali richiedono semplicemente di lessare un cereale a scelta tra riso, orzo, farro, quinoa, grano. E di condirlo con verdure crude semplici, come pomodorini, capperi, olive nere, basilico. Oppure far saltare una zucchina a cubetti in poco olio, magari insaporita da un cipollotto. Et voilà, una pietanza perfetta per il pic nic vegano è pronta.

Sandwich all’avocado. Deliziosi e sazianti: preparare dei panini o dei sandwich con l’avocado come ingrediente principale è un modo semplice ma efficace di partecipare a un pic nic vegano. Mettete fettine di avocado nel pane, spruzzatele con qualche goccia di limone in modo che non anneriscano. Completate con insalate, peperoni, pomodori secchi, fave crude, e magari un cucchiaino di maionese vegan.

Polpettine vegetali. Anche preparare delle polpettine, che non sporcano e si mangiano con le mani, è un’ottima idea per un pic nic vegano. Potete per esempio provare con le polpettine di ceci e sesamo. Oppure con una ricetta ‘esotica’ come le Mercimek Koftesi, a base di lenticchie. Oltre ai classici falafel naturalmente, o polpette realizzate impastando del pane raffermo con verdure cotte di ogni genere. Basterà addensarle con della farina di ceci, fare delle palline e metterle a friggere o cuocere in forno per una versione più leggera.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag