Pubblicato il

Torta delle rose: raffinata signora della tavola

Nella ricetta del dolce mantovano anche l’occhio vuole la sua parte

Torta delle rose
iStock

La torta delle rose è una ricetta che fa rima con creatività e anche con furbizia, perché essa sa come invogliare vista e gola in un solo dolce. Ma partiamo con il fare un po’ di storia. La torta delle rose è un dolce tipico della città di Mantova i cui ingredienti principali, sono farina, zucchero e crema di burro. Peculiare del dolce è la celebre forma a rosa della sua superficie.

LEGGI ANCHE: TORTA BANOFFEE CON CARAMELLA MOU

La leggenda vuole che il dolce sia stato creato per omaggiare le nozze di Isabella d’Este con Francesco Gonzaga Duca di Mantova. Infatti, proprio i tipici boccioli che decorano la torta avrebbero dovuto rappresentare il fiorire della bellezza di Isabella, all’epoca appena sedicenne. Tuttavia, lasciando da parte la tradizione, la torta delle rose è diventata negli anni un dolce polivalente che può essere usato per celebrare la primavera, la festa della mamma o qualsiasi pasto che voglia concludersi con una graziosa nota di sofisticata capacità di stare in cucina. Ecco quindi come preparare la torta alle rose secondo la ricetta del blog di cucina Buonissimo.

Torta delle rose: ricetta

Avete bisogno di:

500 g farina

200 g zucchero

125 g latte

180 g di burro

2 uova

1/2 limone grattugiato

25 g di lievito di birra

1 bustina di vanillina

Sbattete le uova in una terrina insieme a 120 grammi di zucchero fino a quando non diventeranno spumose. Poi aggiungete 80 gr di burro liquefatto, il lievito stemperato nel latte tiepido e la bustina di vanillina. Non dimenticate il limone.

Versate la farina sulla spianatoia, fate la tipica fontana necessaria all’impasto e versate il composto realizzato in precedenza, amalgamando bene il tutto e lasciando poi riposare l’impasto per almeno 30 minuti.

Dividete la parta in piccole parti eguali e stendetele con il matterello, poi spalmatele con un composto di zucchero e burro ammorbidito e arrotolatele su se stesse.

Avvolgete i rotoloni di pasta su se stessi e sistemateli in una teglia imburrata spalmandoli con altro zucchero e burro.

Infornate per 40 minuti a 180 °C, al termine lasciate raffreddare la torta prima di servirla in tavola.

 

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag