Pubblicato il

Smartphone al mare: come proteggerlo

L’estate sta arrivando e anche in spiaggia nessuno vuole separarsi dal telefono: ecco alcuni consigli per proteggere lo smartphone al mare

smartphone al mare
istockphoto.com

SMARTPHONE AL MARE SOTTO L’OMBRELLONE

Ormai uscire di casa senza telefonino è impensabile, figuriamoci in vacanza: praticamente nessuno evita di portare lo smartphone al mare. Che si tratti di spiagge esotiche o località balneari super attrezzate, le condizioni esterne di questa particolare situazione non sono di certo favorevoli alla lunga vita del dispositivo elettronico. Sabbia, acqua e sole rappresentano un pericolo per qualsiasi smartphone.

COME PROTEGGERE LO SMARTPHONE AL MARE

La prima regola da seguire per proteggere lo smartphone al mare è senza dubbio quella di non lasciarlo mai esposto al sole. Le alte temperature provocate dall’esposizione diretta causano un surriscaldamento del dispositivo che può danneggiarlo irrimediabilmente. A farne le spese, oltre la cover esterna e le eventuali parti in gomma, anche la batteria. Raccomandiamo quindi di mettere sempre i dispositivi in un luogo fresco ed asciutto, a riparo dai raggi del sole.

PERICOLO ACQUA E SABBIA

Gli altri due pericoli principali di una vacanza al mare per lo smartphone sono rappresentati dall’acqua e la sabbia. Per questo, al fine di evitare che piccoli granelli di sabbia si depositino nelle fessure, è bene proteggere lo smartphone tenendolo al riparo. Evitiamo di lasciarlo sul tavolino dell’ombrellone, ma riponiamolo sempre nella borsa. Utilizziamo cuffie e auricolari che non lasciano scoperti i punti di accesso. Per quanto riguarda l’acqua, anche se non è nostra intenzione fare foto subacquee, è bene acquistare una cover impermeabile. In tal modo proteggeremo il nostro smartphone dal pericolo di schizzi provocati da gavettoni, giochi fra bambini, etc.

LA PULIZIA DELLO SMARTPHONE

Ultimo consiglio utile per mantenere sempre in buone condizioni il nostro smartphone è quello di pulirlo accuratamente. Dopo una giornata di mare, può capitare che sia unto o sporco di creme solari. Usiamo ogni sera un detergente e panno specifico per rimuovere eventuali residui di sabbia e prodotti beauty dal dispositivo.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag