Pubblicato il

Daiquiri: con l’albicocca c’è più gusto per l’estate

Il cocktail cubano disseta con il rum e la frutta. La ricetta

Albicocche mature per daiquiri
istockphotos

Daiquiri: nasce a Santiago di Cuba nel 1898. Un marine americano giunge a Playa Daiquiri a seguito di un naufragio. È la vigilia della guerra tra Usa e Spagna, e il ragazzo si ritrova in un bar. Al rum offertogli chiede di aggiungere lime e zucchero: è l’origine del Daiquiri.

La nascita ufficiale invece lo collega all’esperto Bartender Constante Ribalagua del bar Floridita dell’Avana. Ribalagua andò in pensione nel 1952, ma ancora oggi si tenta di imitare le sue tecniche di fresh blend sulla versione frozen di questa ricetta. Il successo del cocktail sta nella sua semplicità e nell’esaltazione del rum. Nel 1953 la rivista “Esquire” lo elesse ad uno dei 7 bar più popolari del mondo.

Daiquiri: il cocktail cubano per l’estate

Il cocktail era già famoso negli Usa dei primi del ‘900 e veniva considerato una miscela dissetante. E’ celebre anche per essere stato uno dei drink preferiti dallo scrittore Ernest Hemingway. È uno short drink molto apprezzato sia nella versione classica che nelle sue varianti. Le preparazione del Frozen Daiquiri e del Banana Daiquiri rientrano nell’elenco IBA. È un drink dal sapore fresco e corroborante, adatto ad abbinamenti con frutta. E tra la frutta di stagione l’albicocca può dare al cocktail un gusto davvero piacevole. Un daiquiri all’abicocca è ideale per gli aperitivi estivi o per accompagnare le lunghe serate passate sotto e stelle.

La ricetta

Ghiaccio tritato grosso

6/10 di rum bianco

3/10 succo di lime

1/10 zucchero di canna

3/10 Apricot Brandy

3 albicocche

Versare nel frullatore del ghiaccio tritato, il Rum, il succo di limone, l’Apricot Brandy e le tre albicocche private del nocciolo. Frullare per un minuto circa, in modo che si crei un composto ben amalgamato. Versare in una coppetta da cocktail precedentemente raffreddata e decorare con una fettina di limone.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag