Pubblicato il

Matrimonio sereno? Le domande da fare prima di sposarsi

Prima di convolare a nozze, meglio essere chiari. Ecco le questioni che sarebbe meglio affrontare onde evitare di sposare la persona sbagliata

Matrimonio sereno
Courtesy of©Ljupco/iStock

“Sì lo voglio”. Quante coppie non vedono l’ora di arrivare all’altare e pronunciare la fatidica frase? Si è davvero convinti di essere pronti a fare il grande passo? Si conosce a fondo la persona che si ha davanti? A volte a tante domande non seguono altrettante risposte. Il rischio è quello di prendere decisioni affrettate. Al fine di avere un matrimonio sereno, ci sono degli argomenti che andrebbero affrontati prima di giurarsi amore eterno. Il dialogo nella coppia è tutto, o quasi.

Matrimonio sereno, il segreto della felicità di coppia

Come riporta l’Independent, sono tre gli argomenti chiave su cui sarebbe bene confrontarsi onde evitare futuri litigi: bambini, soldi e lavoro. Qualche esempio? Reddit ha raccolto varie testimonianze: “Se una persona intende diventare genitore e passare più tempo a casa, è importante parlarne per tempo e non dopo che il bambino è nato” – si legge sul sito.

Agli occhi di molti, discutere su come si intende crescere i figli e gestire le entrate è fondamentale: “La mia fidanzata guadagna il doppio del mio stipendio, ma ha detto che vuole fare la mamma e stare a casa fino a quando il bimbo più piccolo non avrà compiuto 10-12 anni“. E ancora: “Sono felice, ma non posso nascondere di essere anche nervoso all’idea di lavorare duramente al fine di mantenere lo stesso tenore di vita“. Se entrambi i genitori vogliono rimanere a casa, o lavorare, qualcuno dovrà cedere, è una questione di compromessi. Se si discute su questo prima di sposarsi, potrebbe essere possibile evitare una serie di lunghe discussioni, tensioni etc.

Vita di coppia: è una questione di compromessi

Molte coppie evitano di affrontare l’argomento soldi. Non sarà di certo un argomento romantico o carino ma è doveroso mettere le cose in chiaro. E’ infatti importante, al fine di avere un matrimonio sereno, avere un’idea di come il partner gestisca le sue finanze e, soprattutto, capire se ha dei debiti o meno.

Sono in tanti coloro che credono che chiedere al proprio compagno quante più cose possibili prima di impegnarsi a trascorrere una vita insieme possa aiutare a capire se si ha davanti la persona giusta. Le domande situazionali, infatti, permettono di capire come il partner potrebbe comportarsi, un domani, davanti a un problema.

Le domande da porgere prima di sposarsi

Il matrimonio porta a scendere a innumerevoli compromessi. Sempre e comunque. Le cose che non penseresti mai di chiedere al partner prima o poi verranno fuori” – ha rivelato al sito un utente che è stato sposato per 22 anni.

Quali sono i quesiti da porre? “Mi ami? Mi rispetti? Sarai lì per me? Posso contare su di te? Decideremo insieme le cose o proverai a decidere per me? Possiamo trovare un compromesso? Ognuno è pronto a dare di più quando l’altra persona è in grado di dare meno?” – si legge sul sito.

Come si dice, meglio prevenire che curare. Mettere le mani avanti è un modo per tutelare mente e cuore. Così facendo si avranno più probabilità di avere una vita felice una volta sposati.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie AmoreTag