Pubblicato il

Trattamenti beauty per chi è invitata a nozze

Le abitudini degli italiani in vista dei matrimoni a cui vengono invitati

trattamenti beauty
istockphotos

Durante la bella stagione e fino all’autunno inoltrato non è raro avere in programma un matrimonio. Come invitate, naturalmente. Ma qual è la beauty routine da seguire? A cosa dedicano più attenzione le italiane e gli italiani quando sono invitati a nozze? Se lo è chiesto Treatwell, grande portale europeo di prenotazione online di trattamenti per la bellezza e il benessere. Ecco quali sono i trattamenti beauty che contano per gli italiani che devono partecipare ad un matrimonio.

Trattamenti beauty: capelli – e peli – prima di tutto

Gli intervistati di entrambi i generi concordano sul fatto che i capelli devono essere in perfetto ordine quando si partecipa ad un matrimonio. Piega e acconciatura sono irrinunciabili per oltre la metà delle invitate. Una donna su due è anche disposta a spendere di più del solito quando deve partecipare a una cerimonia. Il 60% degli uomini conferma la tendenza: il taglio di capelli prima di tutto. Oltre un quarto (26,67%), però privilegia una barba ben curata.

Per le donne il secondo aspetto importante è la ceretta (e non solo in vista di un matrimonio, aggiungiamo noi). Seguita dalla manicure. Aspetti come la pulizia del viso, maschere o trattamenti specifici per il volto sono invece in ultimo piano, o quasi. Solo il make-up è considerato importante per quanto riguarda le intervistate, il cui 15,38% è disposta a spendere un po’ più del budget per trattamenti beauty pur di essere truccate da una mano professionista.

Secondo il sondaggio, in genere sono le donne a spendere di più per il proprio look in occasione di un matrimonio. La metà delle intervistate spende tra i 20 e i 50 euro per la propria preparazione, mentre oltre un terzo (34,07%) spende in media tra i 50 e i 100 euro. Nel caso degli uomini, due terzi degli invitati (66,67%) non vanno oltre i 20 euro, solo un quarto lo fa, pur rimanendo sotto i 50.

Gli ‘scivoloni’ beauty

Affidarsi al salone giusto è fondamentale per evitare di incorrere in ‘scivoloni’. I trattamenti beauty, che secondo il sondaggio vengono scelti sul portale in base alle recensioni, rischiano di rovinare l’umore con cui si affronta la festa se mal riusciti. Il timore più grande delle invitate è quello di reazioni cutanee a trattamenti last-minute. Come la follicolite post ceretta, o l’abbronzatura non uniforme. Le intervistate inoltre ritengono imperdonabile presentarsi con mani e piedi in disordine.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag