Pubblicato il

Dieta vegetale per dimagrire in salute: i consigli

Mangiare sano è di vitale importanza. Quale regime prediligere? Gli esperti suggeriscono di concentrarsi su alimenti sani come verdura, frutta, legumi e cereali

Dieta vegetale
Courtesy of©marilyna/iStock

Ogni giorno se ne sente una. Quando si parla di diete c’è sempre qualcosa di nuovo, e curioso, all’orizzonte. A lanciare quelle che si potrebbero definire delle vere e proprie mode sono soprattutto le celebrities. Avete mai sentito parlare della Baby Food Diet? E’ la preferita di Reese Witherspoon. In cosa consiste? Nel dimagrire mangiando gli omogeneizzati. Non è da meno Gwyneth Paltrow che fa tesoro di costosissimi smoothie per depurarsi e tornare in forma. Ma ora parliamo di dieta vegetale

Dieta vegetale dimagrire con le verdure

Non c’è bisogno di chissà quale fantasia per dimagrire. Diversi studi, infatti, hanno rivelato che, tutti coloro che vogliono perdere peso e migliorare il proprio stato di salute, dovrebbero fare tesoro di alimenti sani come verdure, cereali integrali e proteine ​​magre.

La rivista americana Us News & World Report ha stilato di recente una classifica relativa a quelle che sono le migliori diete dimagranti in base alla facilità con cui si possono seguire, agli aspetti nutrizionali, alla sicurezza, all’efficacia nella perdita di peso e alle proprietà benefiche.

La dieta vegetale (plant based) basata sul consumo di frutta, verdura, legumi, cereali, frutta secca e semi è ottimale tanto per la singola persona quanto per l’impatto sull’ambiente. La dieta mediterranea, ad esempio, è una delle più complete. E’ infatti ricca di cereali e verdure ma include anche una varietà di grassi sani contenuti in alimenti come noci, pesce, avocado e olio d’oliva.

Consigli alimentari: parla l’esperta

Cara Anselmo, dietista ambulatoriale presso il Memorial Sloan-Kettering Cancer Center di New York, ad esempio, consiglia ai suoi pazienti di aumentare l’assunzione di cibi vegetali e ridurre il consumo di carni rosse e carboidrati raffinati come il pane bianco. Come ha rivelato al Business Insider, bisogna sempre prestare attenzione a ciò che si inserisce nel proprio corpo.

Per tonificare i muscoli c’è bisogno di proteine, il sistema digestivo invece funziona meglio assumendo fibre, mentre tessuti e ossa traggono notevoli benefici dalle vitamine. Una dieta a base vegetale permette di bilanciare tutti i nutrienti attraverso l’assunzione di grano intero, frutta e verdura, proteine ​​e grassi.

Questo equilibrio è fondamentale per assicurarsi un persistente senso di sazietà durante l’intero arco della giornata. Ma anche ottimizzare la gestione dei pasti e, allo stesso tempo, disporre dell’energia necessaria per affrontare gli impegni quotidiani.

Cibi “in” e “out”

Interessante anche il punto di vista del dietista Nichola Whitehead. L’esperto ha detto al Business Insider che, a suo avviso, sarebbe preferibile assumere grano intero ricco in fibre e verdure al fine di regolare i livelli dello zucchero nel sangue. “Pane bianco o il riso bianco tamponano, solo transitoriamente, il livello di sazietà” – ha commentato Whitehead.

La dieta vegetale, così come la whole food (che esclude prodotti industriali, lavorati e raffinati) presenta notevoli vantaggi. Sono entrambe utili al fine di ridurre malattie cardiovascolari, diabete e alcuni tipi di cancro.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag