Pubblicato il

Affettato vegan: il ‘prosciutto’ fatto in casa

Cosa mettere dentro i panini per i pic nic estivi? Un buon affettato vegetale fatto in casa è quello che ci vuole

affettato vegan
istockphotos

Non è esattamente prosciutto, né salame o mortadella. Ma come altro chiamare un prodotto che si taglia a fette sottili ed è perfetto per farcire panini e tramezzini, pur essendo vegetale? Affettato vegan sia: ecco una ricetta per realizzare in casa un simil-prosciutto da utilizzare per gli stessi scopi (panini, pizze, piadine). Salutare, leggero e gustoso. Lo spunto è di Tuttogreen.

Affettato vegan: ingredienti

3 tazze di farina di glutine
1 tazza di acqua
1/4 di tazza di lievito alimentare in fiocchi
1/2 tazza abbondante di succo di ananas
2 cucchiai di salsa di soia
2 cucchiai di sciroppo d’acero
sale marino affumicato
2 cucchiaini di pepe nero
2 cucchiaini di cipolla essiccata in polvere
1 cucchiaino di paprika
1 cucchiaino di chiodi di garofano tritati
brodo vegetale
1/2 cucchiaino di senape
olio di oliva q.b.

Procedimento

In un recipiente mescolate il glutine, il lievito e le spezie, inclusa la cipolla. Aggiungete il succo di ananas (tenetene da parte un cucchiaio, vi servirà successivamente), lo sciroppo d’acero e la salsa di soia. Unite l’acqua e impastate. Lavorate l’impasto in modo da amalgamare tutti gli ingredienti, ottenendo una consistenza piuttosto umida e appiccicosa. Dividete l’impasto in due ‘pagnotte’ oppure date la forma di un salame. Mette a cuocere dentro il brodo vegetale, in una pentola possibilmente di terracotta, lasciando sobbollire per 2 ore circa.

Una volta cotto, l’impasto andrà asciugato e insaporito. Trasferitelo in una teglia da forno unta di olio di oliva, e bucherellatelo con uno stuzzicadenti. Preparate un intingolo con il succo d’ananas avanzato, zucchero di canna e senape. Spennellateci i ‘salamotti’ e infornate (forno pre-riscaldato a 200 gradi). Dopo 20 minuti, spegnete il forno e lasciate l’affettato vegan a risposare fino a che si fredda.

A questo punto, affettatelo il più sottile possibile e utilizzatelo per farcire pizze, panini, tramezzini e piadine. Potete unire salse come la maionese vegana, cetriolini e sott’aceti vari, pomodori secchi, rucola, insalata, hummus tutto quello che la fantasia vi suggerisce.

Un consiglio, se volete rendere l’affettato più rosso/rosato usate il succo di rape rosse invece del succo d’ananas.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag