Pubblicato il

Calma: il matrimonio aiuta (gli uomini)

Oltre alla salute il legame per tutta la vita diminuisce l’aggressività maschile. Gli studi

uomo con bimbo, calma
iStock

Non solo camomilla: tra i rimedi per la calma c’è anche il matrimonio. Dopo le ricerche che confermano come la vita coniugale faccia bene alla salute degli uomini, arriva un’altra conferma positiva per i maschi. A rivelarlo lo studio condotto dalla Michigan State University del 2010 pubblicato sulla rivista Archives of General Psychiatry.

Il matrimonio calma gli uomini

La ricerca fu condotta su un gruppo di 289 gemelli maschi che all’inizio dello studio avevano tra i 17 ed i 29 anni. Seguendo la loro personalità durante gli anni, è stato dimostrato che i partecipanti più “gentili” erano quelli sposati. I test sul comportamento dei gemelli “identici”, quelli con lo stesso patrimonio genetico, hanno rivelato che i soggetti sposati mostravano minori comportamenti antisociali rispetto ai fratelli. In particolare, si è notata l’assenza totale di azioni criminose o aggressive.

Ricerche precedenti hanno sottolineato che tra gli uomini sposati l’incidenza di comportamenti criminali è inferiore del 35% rispetto agli scapoli. La natura di chi si sposa non è da sottovalutare. Nella maggior parte dei casi si tratta di personalità inclini alla calma. Caratteri che tendono “a migliorarsi”, come spiega la dottoressa Burt, una degli autori dello studio americano. È dunque improbabile che il matrimonio inibisca direttamente i comportamenti negativi maschili. Ma è provato che riesca a influenzarli in maniera positiva.

Il matrimonio favorisce la calma e contrasta l’ansia maschile

Il fatidico sì porta alla calma e contrasta anche l’ansia dei soggetti maschili. La conferma è data da una ricerca condotta da Hendrik Schmitz, studioso della Germany’s Ruhr Graduate School in Economics. I risultati ripresi dal quotidiano inglese Daily Mail, elencano i vantaggi del matrimonio sulla salute maschile. Secondo lo studio il matrimonio allontana da forme depressive, ansia e possibili dipendenze.

35000 persone sono state analizzate e seguite in merito alle loro condizioni di benessere psicologico. I numerosi test hanno dimostrato che al contrario la separazione rappresenta un grave danno per la salute mentale dei coniugi.

Stesse conclusioni per uno studio dell’Università di Otago a Wellington. Lo stare insieme per tutta la vita induce alla calma e controlla la pressione sanguigna. Serenità e cuore sono dunque tutelati dal matrimonio. Ma non solo. Anche il cervello ne beneficia: sembra infatti che tra gli uomini sposati ci sia minore incidenza di Alzheimer. Le nozze hanno però nascondono anche qualche piccola controindicazione. Secondo il Department of Health and Human Services americano, sembrerebbe che il sesso forte “acquisti” due chili e mezzo di peso in più rispetto allo status da single…

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie AmoreTag