Pubblicato il

Eclissi 21 agosto: l’America si prepara al ‘big event’

Gli USA vedranno la loro prima eclissi solare da circa 99 anni

Eclissi 21 agosto
iStock

Eclissi 21 agosto: il popolo americano si prepara a vivere un’avventura speciale.

Il prossimo 21 agosto 2017 un’eclissi solare che sarà visibile da costa a costa dell’intero continente, sta facendo registrare una vera e propria ‘febbre da eclissi’. Per gli Stati Uniti si tratta del primo fenomeno del genere da oltre 99 anni.

E l’eclissi totale, con la sovrapposizione dell’angolazione della Luna a quella del Sole, e la Terra e Luna perfettamente allineati, è un fenomeno che da sempre affascina il popolo dei profani e degli scienziati.

Eclissi 21 agosto: come si preparano i futuri spettatori

Come riporta il Washington Post, il prossimo 21 agosto, in corrispondenza dell’eclissi, la maggior parte degli spettatori si concentreranno su un lungo tratto di terra che va dall’Oregon agli Stati della Carolina del Nord e del Sud. Il tratto in questione attraversa circa 14 Stati, come ha illustrato una mappa della NASA. E la febbre da eclisse, sale. Infatti da sempre il fenomeno naturale ha attratto le superstizioni di numerose credenze diverse. Da chi crede che sia il segnale della fine del mondo, a chi identifica con il momento speciale una conversione di forze oscure ed esoteriche. Più in generale invece il fenomeno attrae tanti curiosi.

L’eclissi lascerà la regione interessata al buio per circa due minuti. Si prevede che saranno circa 1 milione le persone che si muoveranno verso l’Oregon per assistere all’eclissi. In particolare la località di Madras, una regione rurale, ospiterà numerosi visitatori vista l’assenza di inquinamento atmosferico e quindi la visibilità del cielo più nitida.

Tutti gli alberghi di Madras sono stati già prenotati. Gli abitanti affittano le loro case di proprietà a circa 3000 dollari. Come riporta The Daily Mail. Il grande afflusso di persone creerà non pochi problemi di traffico e di sicurezza. Come al solito il consiglio delle autorità è quello di essere preparati a ogni evenienza. Il traffico sarà difficilmente gestibile.

‘Portate cibo e acqua per sopravvivere 24, 48, o 72 ore’. Questo il consiglio delle autorità dell’Oregon, come ha detto il portavoce della Oregon Department of Transportation.

Insomma, buona eclissi a tutti.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Tempo liberoTag