Pubblicato il

Rita Ora e quel debole per le scarpe Made in Italy

La cantante viene spesso immortalata con il meglio del Made in Italy ai piedi

rita ora
Photo by Nasser Berzane/ABACAPRESS.COMAbacaPress/LaPresse

Il suo look è assolutamente trasformista. Passa dagli outfit più eleganti agli abbinamenti ultra-trendy, senza tralasciare incursioni sexy (è una grande fan del nude look) ed altre super-eccentriche. E forse è proprio per questa versatilità stilistica che Rita Ora è amata dai brand di moda più prestigiosi, dallo streetwear e dai marchi di lingerie allo stesso tempo. Perché non si identifica in un unico immaginario, ma è capace di spaziare tra mille.

Le scarpe italiane amate da Rita Ora

Rita Ora a Manchester – foto Steve Searle/WENN.com

C’è però un punto piuttosto fermo nelle scelte stilistiche della cantante di origine Kosovara ma cresciuta a Londra. Le scarpe Made in Italy sembrano essere un suo vezzo speciale. Non che sia l’unica: le calzature italiane sono apprezzate in tutto il mondo, non solo nello show business. Rita Ora sembra avere una particolare predilezione per Santoni, firma prestigiosa che rappresenta egregiamente l’eccellenza del prodotto e dello stile italiano.

Rita Ora in Paco Rabanne con sandali Santoni da Annabelle’s Londra

Lo scorso giugno a Manchester, ospite della trasmissione BBC Breakfast, Rita Ora ha indossato décolleté nere Santoni in velluto con dettagli in pelle. Portate con un completo giacca e pantalone neri con camicia dal taglio asimmetrico bianca. Cintura in vita e scollo effetto nude. Solo pochi giorni prima, in occasione della cena e performance presso Annabel’s a Londra, dove si è esibita con il nuovo singolo ‘YourSong’, Rita Ora ha indossato sandali oro del marchio italiano, con cinturino alla caviglia. Portati con un minidress color rubino effetto metallizzato firmato Paco Rabanne. Composto da migliaia di piccolissime maglie metalliche intrecciate. Una sexy armatura che non è mancata di finire su tutti i giornali.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ModaTag