Pubblicato il

4 cibi e 4 abitudini per tenere la pressione sotto controllo

I rimedi naturali contro l’ipertensione e per condurre una vita sana

frutta secca, 4 cibi
iStock

4 cibi e 4 abitudini “abbassa pressione”: l’ideale per mantenere una vita sana. Spesso i segni di pressione alta vengono fuori quando è troppo tardi. L’ipertensione può causare infarti, malattie renali o ictus. Ma è sbagliato credere che il problema debba essere rimandato a quando si è “vecchietti”.

Condurre uno stile di vita poco sano può portare ad avere problemi di pressione alta. Ed è questo il punto. Evitare di aggravare i sintomi della vecchiaia per cui le nostre vene irrigidendosi creano un innalzamento della pressione sanguigna.

4 cibi e 4 abitudini per tenere sotto controllo la pressione

Per una salute ottimale bisogna evitare fumo, stress. E bisogna praticare regolare attività fisica. Fin qui tutto chiaro. Se si è in sovrappeso, occorre ricorrere a un piano di alimentazione per perdere chili di troppo.

È fondamentale anche mangiare cibi di qualità. La dieta ha un enorme effetto sul miglioramento della pressione sanguigna. Per riorganizzare le abitudini alimentari, occorre puntare su verdure, frutta, noci, semi, fibre, latticini a basso contenuto di grassi, proteine magre e bevande non zuccherate.

Uno snack vegetariano quotidiano

Tra i 4 cibi e le 4 abitudini da assumere, tre o cinque porzioni di frutta e verdura ogni giorno. Riducete anche il sale, nemico della pressione sanguigna. A colazione, yogurt con mirtilli freschi o melone. Un’insalata a pranzo e una banana come spuntino. A cena, cercate di riempire la metà del piatto con verdure fresche o congelate. Evitate le fritture.

4 cibi per il cuore: noci, mandorle… tè e caffè

Una manciata di noci o mandorle al giorno (circa 8) aiutano a preservare il cuore. Fonte importante di minerali come il potassio, il calcio e il magnesio, la frutta secca è anche un antiossidante vegetale grazie alla presenza di aminoacidi. Udite udite: caffè e tè sono sorprendenti fonti di antiossidanti, composti di potassio e polifenolici legati alla riduzione della pressione sanguigna. Ovviamente le quantità devono essere moderate: tra i 2 – 3 al giorno.

Un trucco per caffeina e teina è quello di aggiungere latte. In questo modo aumenteranno le sostanze nutritive che riducono la pressione sanguigna grazie al magnesio, il calcio e il potassio contenuti nel latte!

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag