Pubblicato il

Millie Bobby Brown sceglie il tulle per gli Emmy Awards

Dress code bianco: proprio lei, il maschiaccio di ‘Stranger Things’, alla cerimonia di premiazione dei Primetime Emmy Awards ha sfoggiato una mise principesca

Millie Bobby Brown
Courtesy of©2017 Kevin Mazur/WireImage

Ha solo 13 anni ed è un vero fenomeno. Millie Bobby Brown è una piccola stella del cinema che, dalla Spagna in cui è nata, è arrivata in terra a stelle e strisce là dove ha trovato il successo. A regalarle una grande visibilità è stata in realtà la serie tv “Stranger Things” (in onda su Netflix) in cui veste i panni di Eleven. C’è grande attesa per la messa in onda della seconda serie che, come annuncia il sito Film.it, avverrà ad Halloween.

Millie Bobby Brown, musa di Calvin Klein

Un’interpretazione la sua che ha fatto impazzire i fans e non solo. Aaron Paul, meglio noto come il Jesse Pinkman di “Breaking Bad”, si è complimentato con la collega durante il Tonight Show dicendo: “She is the best”. A quanto pare aveva ragione. In occasione della 69° edizione dei Primetime Emmy Awards avvenuta al Microsoft Theater di Los Angeles (California) Millie Bobby Brown, nominata per il premio Outstanding Supporting Actress in a Drama Series per il suo ruolo in “Stranger Things”, ha indossato un abito in crepe di seta molto romantico, un sogno.

Dress code bianco sul red carpet degli Emmy Awards

I meriti vanno soprattutto alla gonna in tulle, ampia e vaporosa, una sorta di tutù con tanto di bandana che abbraccia e segna, dolcemente, il punto vita: il tutto firmato Calvin Klein by Appointment. Non sono da meno le scarpe a punta con cinturino, sempre firmate Calvin Klein. L’outfit, nel complesso, risulta molto principesco ma non impegnativo.

Millie Bobby Brown sceglie Calvin Klein by Appointment per la 69° edizione dei Primetime Emmy Awards

Millie, infatti, ha indossato la mise con la massima naturalezza e tutta la disinvoltura di una giovane della sua età. Tanti i tweet a suo favore, fans e addetti ai lavori hanno fatto il tifo per lei. L’avevamo già vista in versione femminile, più donna che ragazzina, agli Mtv Video Music Awards, in un abito della collezione Rodarte SS/17 scelto per ritirare il premio vinto nella categoria ‘Best Actor in a Show’.

Da maschiaccio a it girl: l’evoluzione dell’enfant prodige

La giovane è tutta d’un pezzo. E proprio il suo carattere le ha permesso di conquistare anche il mondo della moda. Ama le sfilate. Passerella dopo passerella, la ragazza si sta facendo notare per il suo modo di vestire molto frizzante. Che piaccia o no, nonostante non abbia nemmeno 15 anni, è divenuta una it girl. I brand d’alta moda fanno a gara per averla come testimonial e per vestirla.

E quando è in giro per il mondo non ha dubbi. La comodità viene prima di tutto. A ravvivare il tutto ci pensa quel pizzico di stravaganza che non guasta mai. Avvistata all’aeroporto di San Paolo, in Brasile, Millie ha colpito con il suo outfit molto casual che rispecchia quello della tipica teenager. Vale la pena non toglierle gli occhi di dosso. L’enfant prodige, sicuramente, farà parlare ancora di sè.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ModaTag