Pubblicato il

Viaggiatori moderni: abitudini e preferenze

Come sono cambiati i modi di prenotare un viaggio negli ultimi anni

Viaggiatori moderni: prenotazioni on line dei voli
©iStockphoto

Un’analisi completa delle preferenze e dei comportamenti dei viaggiatori moderni la fornisce Hunderdrooms. Il comparatore online di alloggi turistici ha realizzato uno studio attraverso il quale rivela le tendenze dei viaggiatori che oggi risultano prevalentemente in auge. Comportamenti che, con l’avvento del digitale, sono radicalmente cambiati rispetto a qualche anno fa. Sono stati intervistati diversi utenti, provenienti da Spagna, Italia, Regno Unito, Francia e Germania. E i dati emersi circa le preferenze dei turisti, le modalità di organizzazione di un viaggio, gli strumenti utilizzati sono piuttosto interessanti. Innanzi tutto emerge che il web è ormai entrato a far parte dei mezzi indispensabili per preparare un viaggio. Sia per cercare voli e alloggi sia per raccogliere semplicemente informazioni sulla destinazione prescelta.

IL PROFILO DEI VIAGGIATORI MODERNI

Sempre più in crescita è la tendenza dei turisti a riservare appartamenti e case vacanza piuttosto che strutture tradizionali. I primi garantiscono un’esperienza più locale, una maggiore autonomia e un maggior risparmio. In Italia il 52% degli utenti prenota attraverso il computer, il 10% attraverso un tablet e il 38% attraverso un telefono cellulare. Si registra una tendenza generale che riguarda tutti i Paesi analizzati a preferire appartamenti pet-friendly, con spazi per animali domestici. In Italia la cifra si attesta al 16,9%, ma molto più pet-friendly di noi sono i francesi con il 35,4% delle preferenze. A cui seguono i tedeschi con il 27,55% e gli spagnoli con il 20%. Oltre l’8% degli italiani non è disposto a rinunciare alla TV e all’aria condizionata. Mentre solo l’1,7% cerca appartamenti con il WiFi, contro il 15% di francesi e tedeschi.

Gli utenti italiani, infine, sembrano essere anche quelli che più guardano alle esigenze familiari. Una buona fetta di essi pensa infatti che sia indispensabile la presenza di cucina (7,2%) e lavatrice (3,5%). Prima di prenotare un alloggio, il 60% degli utenti che effettua una ricerca valuta molto seriamente le recensioni lasciate da altri. Vista l’importanza delle opinioni online, è sempre più imprescindibile che i proprietari offrano il miglior servizio possibile. Devono quindi comunicare con i clienti in modo efficiente fornendo tutto il necessario. Così, le opinioni positive rafforzeranno il valore della proprietà e aiuteranno i nuovi utenti nella decisione finale. Sempre più utenti, per risparmiare tempo, utilizzano comparatori come Hundredrooms anziché effettuare ricerche attraverso differenti piattaforme di case vacanza. Il 62% degli utenti utilizza la mappa online per scegliere l’ubicazione dell’alloggio. E l’81% considera prioritario il prezzo.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ViaggiTag