Pubblicato il

Stella Egitto, la vestaglia conquista il red carpet

Sembra un pigiama ma non lo è

Stella Egitto in Atelier Emé
Stella Egitto in Atelier Emé

Il look di Stella Egitto rivitalizza un capo considerato marginale rispetto al red carpet come la vestaglia. Perché non c’è nulla di male a prendere uno ‘sleep dress’ e trasportarlo in un contesto diverso da quello più prettamente casalingo. Come non c’è niente di sbagliato nel portare sul red carpet i concetti chiave del look da casa.

Stella Egitto in Atelier Emé

Stella Egitto in Atelier Emé

Ossia comfort, tessuti morbidi e poco fascianti. Lo scopo dichiarato in maniera implicita è infatti quello di sentirsi a proprio agio in qualunque veste. Da lì infatti nasce l’eleganza, la confidenza, il sapersi muovere sentendosi al posto giusto nel momento giusto. L’attrice ha quindi indossato un completo ‘sleep dress’ di velluto: giacca ricamata, con cintura e pantalone di velluto e profili a contrasto. Tutto targato Atelier Emé. L’occasione è il gala amfAr di Milano. Così, scegliendo un tessuto soffice, l’attrice ha creato un’onda morbida che le avvolge la figura in maniera molto chic.

LEGGI ANCHE: Jun Ichikawa: rosso fuoco di giorno e tacco di lusso!

LEGGI ANCHE: ARIANA GRANDE IN FELPA OVERSIZE

Stella Egitto: look sprint a Venezia

La giovane attrice siciliana di origine messinese sta lentamente facendosi spazio all’interno del cinema italiano. L’abbiamo di recente vista nel film In guerra per amore e nella fiction Romanzo siciliano. Dal punto di vista dei gusti estetici invece, i suoi outfit raccontano di una personalità giovane, fresca, che non si prende troppo sul serio. Ancora, ci dice che ama il colore e gli abiti non troppo aderenti.

Stella Egitto
Stella Egitto

In questo scatto proveniente dall’ultimo Festival di Venezia l’attrice indossa una gonna rosa, ampia e un giacchetto jeans con ricami. Ai piedi un sandalo rosato e sotto il capospalla una t-shirt semplice. Una scelta ben precisa di look casual in un contesto molto più serio che sembra dimostrare come il volo della celebrità sia basso. Anzi di più: ben piantato nella realtà dei suoi anni e della sua personalità. Dal pigiama riabilitato per il red carpet, alla freschezza dei toni e dei colori per gli abiti, la Egitto è una star ‘normale’ e acqua e sapone.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ModaTag