Pubblicato il

Effusioni pubbliche: è solo questione di amore?

Gelosia, immagine, reputazione, sensualità: ecco cosa c’è alla base di alcuni comportamenti…

effusioni d'amore
iStock

Un bacio, una stretta di mano, un abbraccio. Gesti affettuosi, effusioni d’amore, che non necessitano di privacy a tutti i costi. Anzi, che meritano di essere esposti, per donare un sorriso anche a chi guarda. Al ristorante, a scuola, per strada, in un negozio.

Ma un recente sondaggio ha scoperto che, anche se sono in maggioranza le persone che le fanno, la motivazione non era quella di dimostrare affetto al/alla partner. Anzi. I ricercatori dell’Università del Kansas hanno chiesto a 155 donne e a 194 maschi, tutti studenti universitari, di compilare un questionario online sulle loro storie e abitudini sessuali. Sebbene in tanti abbiano dichiarato di aver avuto atteggiamenti similari, il 32% delle donne e il 37% degli uomini hanno sottolineato di averlo fatto per attirare l’attenzione di altri.

Quali sono le reali motivazioni delle effusioni amorose in pubblico?

Entriamo nel dettaglio. Il 55% delle intervistate ha dichiarato di aver baciato qualcuno per far ingelosire qualcun altro. Il 30%, invece, per aumentare la propria reputazione sociale. Per gli uomini, incredibilmente, il 59% ha confessato di averlo fatto per impreziosire la propria immagine, mentre il 39% ha liquidato la questione con un semplice “perché non farlo?”.

E ci sono state anche 13 donne che hanno avuto quest’atteggiamento nei confronti di un’altra donna. Questo per “suscitare l’apprezzamento negli uomini”. Cambiano anche le reazioni in base al sesso: se l’uomo bacia una donna in pubblico, acquistano reputazione. Ma la stessa donna, invece, viene vista come una “facile”.

A proposito di effusioni in pubblico, secondo un recente sondaggio di lastminute.com, ben il 96% degli italiani ha dichiarato di amoreggiare senza problemi. Ma si tratta soprattutto di baci. Solo un italiano su 20 ammette di aver fatto sesso o preliminari spinti in luoghi pubblici. Fate attenzione.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie AmoreTag