Pubblicato il

Limoni per dimagrire: verità o falsi miti?

Sorseggiare regolarmente un bicchiere d’acqua e limone aiuta davvero a perdere peso in maniera veloce e indolore? Parola agli esperti

limoni
Courtesy of©Sam Edwards/iStock

I limoni sono belli da vedere e buoni da mangiare. Ma non solo. Hanno mille e uno usi e proprietà. Sono infatti un vero toccasana per la salute dell’organismo e, stando a quanto sostengono alcuni, anche per la silhouette. Spesso si legge che consumare acqua calda e limone aiuti a bruciare i grassi e perdere peso. Cosa c’è di vero? Ad affrontare la questione è stato il magazine francese Madame Le Figaro che si è soffermato sull’argomento cercando di fare chiarezza. Stando a quanto si legge sulla rivista, i limoni possono fornire notevoli benefici al fisico favorendo la digestione e ostacolando l’accumulo di tossine nell’organismo.

Limoni anti-grasso: il parere degli esperti

I miracoli però non esistono. Non bisogna illudersi. Bere 1,5 litri di succo di limone durante l’arco della giornata non ha mai fatto dimagrire nessuno. Soprattutto se non si pratica attività fisica e non si apportano dei cambiamenti significativi al proprio regime alimentare.

Dieta della Limonata

A tale proposito come non citare la Dieta della Limonata, un programma alimentare disintossicante piuttosto drastico ideato, negli anni settanta, dal naturopata svizzero Stanley Burroughs. Lo scopo era quello di disintossicare il corpo digiunando per dieci giorni. Oggigiorno, in realtà, in molti la seguono per perdere rapidamente peso. Come funziona? Non è previsto il consumo di cibo solido, è permessa la sola assunzione di questa bevanda a base di limone e spezie.

Dimagrire in tal caso è naturale ma i meriti non vanno di certo al limone bensì alla mancanza di tutti i nutrienti essenziali, grassi compresi. Una volta conclusa la dieta, la fame si farà sentire e il rischio è quello di fare incetta di tutto ciò che si trovi sotto tiro tra frigo e dispensa. La minaccia dell’effetto yo-yo è dunque dietro l’angolo.

In base agli studi condotti in materia, sappiamo che il consumo di limone è spesso associato a una dieta a basso contenuto calorico. Le persone sì, perdono peso, ma solo perché limitano l’assunzione delle calorie” – precisa il nutrizionista Laurent Chevallier.

Bere per reidratarsi

A prescindere da quanto emerso, il consumo dei limoni apporta comunque molti benefici all’organismo. “Alcuni dei miei pazienti al mattino bevono acqua tiepida e limone. La trovo una buona pratica. Durante la notte, infatti, il corpo tende a disidratarsi. Sono poche le persone che bevono al mattino dopo il risveglio, con la sola eccezione di bevande come tè o caffè che hanno un effetto diuretico. Acqua e limone possono dunque favorire la reidratazione apportando anche una buona dose di vitamina C e antiossidanti”– afferma il dottor Chevallier. Chi ha problemi intestinali, però, dovrebbe fare attenzione. Il limone può essere irritante se consumato in dosi eccessive.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag