Pubblicato il

Influenza, gli uomini soffrono più delle donne

In caso di febbre, i sintomi maschili sarebbero peggiori di quelli femminili: non un luogo comune, è una questione di ormoni

influenza
Courtesy of©piccerella/iStock

Che sia il proprio fidanzato, marito, padre o fratello sappiamo bene che, quando gli uomini hanno l’influenza, sono soliti lamentarsi più del dovuto. E in maniera costante. Anche se hanno solo 37 di febbre, si mettono a letto agonizzanti.

Molti studi, infatti, hanno dimostrato che i maschietti parlano di febbre anche se hanno solo un banale raffreddore. Sono però anche quelli che vanno raramente dal medico e, quasi mai, chiedono il congedo per malattia. Pensano di essere dei supereroi. Sono convinti di sbrigarsela da soli ripetendosi che, prima o poi, il malanno passerà.

Il genere maschile è solito lamentarsi

C’è però da dire che, di media, gli uomini si ammalano meno delle donne, circa 5 volte l’anno, rispetto alle 7 volte del genere femminile. In molti hanno ammesso di esagerare un tantino con le lamentele per sfuggire ai doveri e ottenere più coccole. In realtà non hanno tutti i torti. A dare credito al loro lagnarsi, stando a quanto riporta Cosmopolitan, sarebbe una spiegazione scientifica.

I sintomi dell’influenza sono peggiori negli uomini

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Brain, Behavior and Immunity gli uomini, in caso di malattia, soffrirebbero più delle donne. I ricercatori hanno condotto degli esperimenti in laboratorio sui topi e hanno riscontrato nei maschi più fluttuazioni della temperatura e un recupero più lento da influenza e raffreddore rispetto alle femmine, anche se esposti agli stessi virus influenzali.

Gli estrogeni proteggono dalle infezioni

La colpa sarebbe degli estrogeni. Questi ormoni sessuali femminili avrebbero un effetto protettivo. Andrebbero infatti a ridurre la riproduzione del virus influenzale nelle cellule dell’apparato respiratorio permettendo così alle donne di avvisare meno i sintomi del malanno. A darne conferma è stato lo studio condotto dalla Dott.ssa Sabra Klein, della Johns Hopkins University, e pubblicato sull’American Journal of Physiology-Lung Cellular and Molecular Physiology. Secondo l’esperta questi ormoni, già utilizzati nel trattamento dell’infertilità e della menopausa, potrebbero essere impiegati per proteggere dall’influenza.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag