Pubblicato il

Buona sessualità in coppia a lungo termine è possibile

Gli uomini e le donne devono far proprie quattro tecniche essenziali, per poter evitare problemi a letto.

sessualità
iStock

Tutti sono a conoscenza di quanto sia difficile, in una coppia, mantenere accesa la scintilla del desiderio, della sessualità, della passione. Sempre, specialmente in un rapporto a lungo termine. Secondo recenti ricerche sono le donne a perdere, per prime, l’interesse a vivere un rapporto fisico con il proprio partner.

Un calo che si manifesta addirittura ad un anno dall’inizio della convivenza. Il problema ulteriore è che non si preoccupano minimamente se non sentono lo “stimolo”. Secondo la Southampton University la loro indifferenza è quattro volte maggiore rispetto a quella di chi vive rapporti più brevi. A questo punto, per migliorare è bene rifarsi ai consigli della scrittrice Isabel Losada.

Sessualità, ecco come la donna può riuscire a mantenerla viva

1. Impara ad utilizzare le parole “no”, “sì”, “aspetta”
Nel suo articolo, Isabel ha evidenziato il desiderio e l’impegno degli uomini a soddisfare le donne amate. Ma ha constatato che queste, dal canto loro, non riescono a essere adeguatamente schiette. Ovvio che gli uomini, che non possono leggere nelle menti altrui, abbiano difficoltà a provocare un pieno godimento. Quindi la scrittrice ha concluso che le donne hanno bisogno di imparare a dire di no quando non sono in vena. E che non devono andare avanti soltanto per far piacere al proprio partner.

2. Questioni di clitoride
Isabel sosteneva che, in primis, occorre un lubrificante per una giusta viscosità. E che non si deve usare la forza. Le donne devono aiutare il proprio uomo a trovare il punto che facilita la lubrificazione. E se non lo fa, non ci si può lamentare se il sesso non va bene.

3. Fingere non lo aiuta a capire cosa ti piace
L’autrice evidenzia un’altra tendenza, appresa da un “maestro tantrico”. Perché le donne che sono pronte a fingere il piacere, non riusciranno mai a raggiungere il culmine. Si finge bonariamente, lo si fa per tranquillizzare il proprio partner. Ma a volte si esagera. E, di conseguenza, l’uomo non comprenderà mai realmente il piacere raggiunto (o meno) dalla partner. Senza poter capire cosa le piace e cosa no.

4. Imposta nuove sfide
Isabel ci tiene, inoltre, a raccomandare un sesso “variegato”. Fare sempre le stesse cose può essere una trappola. Suggerisce di proporre, una sfida, al proprio partner. Per esempio, essere disposto a non eiaculare per 30 giorni. Questi esercizi, comunque, non devono essere eseguiti sempre. Ma aiutano a variare il modo di costruire un rapporto sempre più intimo.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie AmoreTag