Pubblicato il

Sonni tranquilli in aereo: ecco come si può

Come dormire quando si vola a lungo raggio in classe economica

Sonni tranquilli anche in aereo
©iStockphoto

Anche che non è troppo abituato può dormire sonni tranquilli in aereo. Se un viaggio a lungo raggio può significare l’inizio di un’emozionante avventura, arrivare a destinazione è spesso la parte più difficile. Dormire sugli aerei è una forma d’arte e richiede una grande pianificazione.

I consigli giusti per sonni tranquilli

Prima del volo
Mangiare bene
Il giorno prima del tuo volo, assicurati di mangiare tre pasti bilanciati tra cui frutta fresca, verdura e proteine. Resisti ai cibi pesanti e cerca opzioni più salutari. Il cibo gioca un ruolo importante nella regolazione degli orologi biologici del corpo e potrebbe fare la differenza quando si cerca di dormire su un aereo.

Entrare nel giusto stato d’animo
Rilassati prima di salire su un aereo. Gli aeroporti possono essere un ambiente molto stressante, quindi attingi a un’app di meditazione prima di salire a bordo per svuotare la mente.

Durante il volo
Controllare l’ora della destinazione di arrivo
Sapere a che ora è a destinazione può fare miracoli. Prova a mangiare in base a che ora è a destinazione, per regolare il tuo orologio biologico al nuovo orario e aiutare a combattere il jet lag.

Vestire in abiti comodi
Optare per vestiti comodi sul volo può aiutarti a dormire meglio. Una volta pronto per dormire, assicurati che la tua sedia sia il più reclinata possibile e che le gambe siano distese.

Sonni tranquilli durante il volo

Avere una routine
Simile alla tua routine notturna a casa: leggi un libro, attenua le luci e rilassati per mezz’ora prima di andare a dormire. Oppure ascolta le tue cuffie e ascolta musica rilassante per bloccare il rumore dell’aereo. Le routine associate al sonno segnalano al cervello che è il momento di chiudere gli occhi.

Usare gli oggetti nel tuo kit di accessori
La maggior parte delle compagnie aeree fornisce un cuscino e una coperta, quindi usali. Questo ti aiuterà a sentirti tranquillo e pronto per dormire. Dovrebbero anche fornire una maschera per gli occhi e tappi per le orecchie, che possono aiutare a prendere sonno.

COSA FARE

Usare profumi lenitivi
Se hai una piccola palla di lavanda puoi portarla a bordo per utilizzarla sui punti di pressione per aiutarti a dormire. La lavanda è nota per le sue proprietà calmanti e che inducono il sonno.

Bere
Ovviamente si intende acqua. Rimanere idratati è un imperativo quando si vola. Per prevenire la disidratazione e aiutare a mobilitare le riserve energetiche. Mentre si può pensare che l’alcol possa aiutare a dormire, inizialmente ti farà sentire sonnolenza, ma alla fine disturberà il tuo sonno e ti farà sentire sete.

Spegnere gli apparati tecnologici
Che si tratti del tablet, del telefono, del laptop o dello schermo di fronte a te, spegnilo. La luce mantiene sveglio il tuo cervello rendendo più difficile il sonno.

Rilassarsi prima di dormire
Una volta fatto tutto quanto sopra, trascorri 10 minuti facendo esercizi di respirazione profonda come la tecnica 4-7-8. Qui si respira per quattro secondi, si trattiene il respiro per sette secondi e lo si rilascia per otto secondi.

Dopo il volo
Svegliarsi mezz’ora prima di atterrare
Sulla maggior parte dei voli a lungo raggio, la colazione viene servita da mezz’ora a mezz’ora prima che l’aereo atterri e questo generalmente ti sveglierà. Dirigetevi in ​​bagno e spruzzate dell’acqua fredda sul viso per sentirvi riposati.

Prendere l’aria fresca e bere molta acqua
Una volta arrivati, usa la luce naturale per reimpostare l’orologio biologico, prendi un po’ di aria fresca e bevi molta acqua.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ViaggiTag