Pubblicato il

Malanni da pendolare: attenzione all’udito!

I nemici vengono dall’inquinamento acustico di metro e autobus

Malanni da pendolare: cuffie anti-rumore
iStock

Malanni da pendolare, non solo più ampia esposizione ai germi, allo stress, ai dolori muscolari e scheletrici. Oggi un pericolo in più si presenta all’orizzonte di chi per lavoro è costretto a spostarsi di città in città, di fermata in fermata.

Si tratta del rischio di poter vedere rapidamente peggiorata la propria salute uditiva. In particolar modo se i pendolari usano i mezzi pubblici. La ricerca è stata condotta a Toronto ma può lanciare un allarme anche sulle condizioni ambientali di altre metropoli del mondo.

LEGGI ANCHE: TORONTO DA NON PERDERE QUEST’ESTATE

Malanni da pendolare, attenzione all’udito!

I pendolari che usano il trasporto pubblico sono più esposti ad alti livelli di rumore. Questo potrebbe causare loro patologie come sordità e abbassamento dell’udito. Soprattutto se l’esposizione è frequente e per lunghi periodi di tempo. Lo rivela un nuovo studio, come riporta un articolo pubblicato sul Daily Mail. L’allarme dei ricercatori sarebbe talmente tanto considerevole che i pendolari dovrebbero già correre ai ripari. Addirittura usando dei paraorecchie acustici per proteggere la loro salute.

Lo studio è stato pubblicato sul Journal of Otolaryngology – Head & Neck Surgery.

L’autore, il Dr. Vincent Lin della University of Toronto del Canada, ha detto: ‘Questo è il primo studio che si concentra sul quantificare l’ammontare del rumore al quale le persone sono esposte durante il loro pendolarismo giornaliero. Specialmente quelle che usufruiscono del Toronto Train System’.

‘Siamo stupiti dal generale volume di rumore a cui sono esposti i pendolari. Non solo sui treni ma anche nei bus’.

Ne deriva quindi che l’informazione e la prevenzione su questo tipo di temi dovrebbe essere maggiore.

Per arrivare a questi risultati i ricercatori hanno usato dei particolari apparecchi di misurazione portati al collo durante la raccolta dati. 210 apparecchi in totale utilizzati per comparare i livelli di inquinamento acustico di metropolitane, treni, autobus, strade cittadine, mentre viene guidata una macchina. O ancora mentre si va in bici o si cammina.

Il livello più alto di inquinamento è stato registrato in metropolitana. Ma anche strade e percorsi ciclabili hanno superato i livelli di norma. Quindi il consiglio generale degli studiosi è quello di proteggere sempre le orecchie. Attenzione.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie People, ViaggiTag