Pubblicato il

Dalla lavatrice al tappeto: la passione in casa

Letto troppo abusato? Guardatevi attorno, divertitevi, ma senza rinunciare alla vostra privacy

Coppia sesso sul tappeto
iStock

Può essere XXL o di una piazza e mezzo, poco importa. Indipendentemente dalle sue dimensioni, il letto alla lunga stanca. E consumare la passione qui potrebbe danneggiare la fiamma dell’eros. Che non solo deve essere protetta, ma addirittura ravvivata. Allora ricordate di avere una lavatrice o un tappeto, un tavolo o un balcone. Sì, hanno davvero il loro perché.

Dal tappeto al balcone: la passione è domestica

Il pavimento (o tappeto) – Per nulla confortevole, ma va bene così. Almeno abbattete i problemi di confini ristretti prima e di pulizie poi. Il rapporto si fa così più selvaggio, per entrambi. Certo, se soffrite già di acciacchi lasciate stare.

La lavatrice – Si dice che durante la centrifuga si possa raggiungere l’orgasmo più velocemente. Non è un caso che sia la più frequente tra le fantasie unisex. Certo, ci sono dei limiti oggettivi causati da peso e altezze diverse. Da valutare.

Il tavolo della cucina – Quando è resistente si presta molto bene per qualche minuto, laddove i fisici lo permettono. Inutile dire che sia una cosa comoda, ma il fatto che sia un posto conviviale, dove magari fino a 10 minuti prima c’erano amici e parenti, a volte intriga particolarmente.

Il divano – Il luogo perfetto: calmo, comodo, e si presta anche a un prima e a un dopo. Ancora meglio se è angolare.

Una tenda da campeggio in salotto – Per la serie “famolo strano”, ecco una situazione che in altri contesti potrebbe intrigare tanto, ma che potrebbe non essere fattibile. Allora prendete una tenda, una di quelle da escursione outdoor, e date largo spazio alla fantasia.

Il balcone – Per chi ha voglia di un po’ di pepe in più, senza esagerare, può decidere di farlo sul proprio balcone o terrazzo. Le mura garantiranno la giusta privacy, ma la testa si farà coinvolgere da eventuali volti, rumori e situazioni dell’ordinarietà.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie AmoreTag