Pubblicato il

Guadagnare tempo: come rendere la giornata produttiva

Per guadagnare tempo e smettere di sprecare ore preziose occorre un po’ di strategia

guadagnare tempo
istockphotos

Ci sono persone che alle 10.30 del mattino hanno già fatto mille cose. Altre che hanno a malapena cominciato a lavorare. Sebbene la giornata duri 24 ore per tutti, quella delle prime sembra molto, molto più lunga. Non si tratta solo di svegliarsi presto: per guadagnare tempo e smettere di sprecare ore preziose occorre anche un po’ di strategia. Organizzarsi, innanzitutto, ma anche smetterla con certe abitudini e assumerne altre. Ecco 5 comportamenti che renderanno la vostra giornata più produttiva (fonte).

Come guadagnare tempo

Innanzitutto, è importante dosare l’uso dello smartphone, strumento perditempo per antonomasia. Secondo alcune ricerche, dedichiamo anche 3 ore al giorno tra app, navigazione, giochi, messaggi (supreflui) e social network. Si tratta di ore letteralmente perse. Imparare ad usare lo smartphone quando serve anziché come strumento di distrazione vi farà guadagnare tempo. Sconnettetevi, lasciatelo in un’altra stanza, togliete le notifiche, cancellate app e giochi inutili. In quelle 3 ore potreste andare in palestra, cucinare, leggere un libro, farvi un bagno.

E’ poi necessario fare delle pause, e in particolare delle passeggiate. Potrebbe sembrare una perdita di tempo, ma non lo è: camminare all’aria aperta permette ai muscoli e al cervello di ossigenare. Ecco perché dopo una passeggiata si è più produttivi. E si risolve in un’ora ciò che, da stanchi, ne richiederebbe 2. Se proprio non potete passeggiare, perlomeno fate una pausa ogni due ore, qualsiasi sia l’attività che vi impegna: dopo sarete più efficaci.

Anche ascoltare della musica mentre si fanno cose impegnative (lavoro, studio, attività di concentrazione) fa guadagnare tempo. Perché secondo alcuni studi il cervello si rilassa, si distrae, e percepisce meno la fatica dell’impegno che sta espletando.

A volte si pensa di guadagnare tempo facendo più cose contemporaneamente: sbagliato. Il modo più efficace di risolvere, concludere, portare a termine qualcosa è occuparsi di un progetto per volta. Iniziare mille cose porta confusione, e aumenta in maniera esponenziale la procrastinazione.

Infine, lo abbiamo accennato all’inizio, e rimane sempre il metodo più valido di utilizzare al meglio le ore della giornata. Svegliarsi presto è la caratteristica che accomuna le persone più di successo. Addirittura, l’ideale sarebbe svegliarsi due o tre ore prima di cominciare a lavorare, utilizzandole per tutte quelle attività personali che poi la sera si è troppo stanchi per svolgere (come l’attività fisica, le commissioni, le faccende domestiche). Il mattino la forza di volontà e le energie sono al massimo: sfruttatele.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag