Pubblicato il

Moda mare 2018: la natura è protagonista

I fiori, le foglie, persino gli insetti. Il beachwear è un giardino multicolore

moda mare 2018

Giardini tropicali. Lussureggianti foreste. Macchia mediterranea. La natura, a qualsiasi latitudine, è la protagonista della moda mare 2018. Sui costumi da bagno sbocciano fiori e ondeggiano le foglie al vento, mentre fanno capolino api, farfalle e coccinelle. Un giardino multicolore approderà sulle spiagge della primavera estate in arrivo.

Fiori e foglie nella moda mare 2018

Mila ZB

Sono i giardini fioriti all’italiana ad ispirare la collezione Mila ZB, brand Made in Italy che ha debuttato lo scorso anno alla fashion week milanese. Per quanto riguarda il beachwear, la linea si ispira ai colori e ai profumi della natura mediterranea, alla gioia dei viaggi e del tempo libero. L’Italia e le sue spiagge, la sua macchia, i suoi giardini. Il blu è protagonista, ma con tocchi di corallo, in tutte le sue gradazioni. C’è anche il bianco che fa da sfondo alle rose e alle peonie, sulle quali si posano api, libellule e coccinelle. Modelli a fascia con il triangolo, sgambati, tanga e brasiliane, e naturalmente interi, che insieme ai caftani diventano capi fuori acqua eleganti e raffinati.

Maryan Mehlhorn

Ci si sposta verso barriere coralline, coste punteggiate di cactus ma anche rigogliose spiagge tropicali con le evocazioni di Maryan Mehlhorn. La moda mare 2018 di questo brand si caratterizza per le linee scultoree effetto 3D, che si sposa con tantissimi modelli e stampe. Tra cui le proposte a tema naturalistico. Scene sottomarine che evocano la flora e la fauna delle barriera coralline, ma anche colorati pattern floreali che mescolano calle e gigli. Non mancano cactus e motivi a foglie dalle tinte accese. Nella serie Riviera i fiori sposano le righe rosse e bianche oppure oliva e bianco. Mentre in Foliage sono le composizioni tropicali a catturare l’occhio. In Fusion, il fiore d’ibisco è protagonista assieme all’orchidea, e si fonde con dettagli tribali e animalier.

Watercult

Anche Watercult, tra le tantissime proposte per la moda mare 2018, dedica un focus speciale alla natura. Jungle Camouflage è uno dei temi principali, che colora costumi con un’estetica vintage. Non mancano, a proposito di vintage, reminiscenze hippy e etniche. Mentre il classico motivo tropical assume brillanti toni pastello.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ModaTag