Pubblicato il

Un uovo al giorno aiuta i bimbi a crescere

Uno studio rivela che i nutrienti presenti nelle uova stimolano lo sviluppo fisico e mentale

un uovo al giorno per bambini
iStock

Un uovo al giorno ai bambini. Molte mamme inorridiscono all’idea di un carico proteico da far assumere ai propri figli. Ma c’è bisogno di fare chiarezza. Un uovo non ha caratteristiche nutritive identiche a quelle della carne. È per questo che – se assunto giornalmente – non potrà mai danneggiare l’organismo dei nostri piccoli.

Un uovo al giorno per crescere alti e intelligenti

Lo studio è stato condotto dall’Università Washington di St. Louis. La scienza “rivaluta” le uova dimostrandone i benefici sulle attività cerebrali. Non pensate a grassi e colesterolo: le uova non ne apportano all’organismo.

Un uovo aiuta a ridurre e a metabolizzare con più facilità il livello di omocisteina, responsabile delle malattie cardiovascolari. Inoltre, è ricchissimo dal punto di vista nutritivo. Solo un uovo contiene proteine di eccellente qualità, ferro, zinco e colina, un nutriente che agisce come la vitamina B.

Nel tuorlo sono presenti luteina e zeaxantina, che svolgono un’importante prevenzione su danni e malattie degli occhi. Inoltre, è stato rivelato che le uova fanno bene allo sviluppo cerebrale dei bambini. Generalmente sono inserite nella dieta infantile a partire dai sei mesi di vita. È da quel momento che i piccoli sono in grado di assimilare nutrienti molto importanti.

Le uova contengono acido docosaesaenoico, un acido grasso omega 3. Si tratta di un nutriente che svolge un ruolo vitale nello sviluppo e nella funzionalità del cervello. È quanto emerge da uno studio della Brown School della Washington University di Saint Louis, pubblicato sulla rivista American Journal of Clinical Nutrition.

I risultati dello studio

Usa Per arrivare al risultato secondo cui i bambini dovrebbero consumare un uovo al giorno, lo studio è partito in Ecuador nel 2015. A 80 bambini a partire dai 6-9 mesi sono state date uova per sei mesi. Ad altri 83 hanno fatto da gruppo di controllo. “Come il latte o i semi, le uova sono progettate per supportare la crescita e lo sviluppo di un organismo. E sono, quindi, densi nel contenuto di nutrienti”, spiega Lora Iannotti, autrice principale dello studio.

“Le uova – aggiunge – forniscono acidi grassi essenziali, proteine, colina, vitamina A e vitamina B12. Anche selenio e nutrienti critici a livelli superiori o comparabili a quelli di altri prodotti alimentari di origine animale. Ma, al contrario di altri alimenti, le uova sono anche più economiche e più accessibili”.

I dati raccolti dimostrano che l’assunzione di un uovo al giorno ha ridotto il consumo di alimenti zuccherati e ha potenziato la crescita in termini di altezza e peso. Grazie alle uova, i casi di arresto della crescita sono scesi del 47%. E i bambini sottopeso sono calati del 74 per cento. Lo studio ha mkonitorato anche eventuali allergie. La Iannotti ha sottolineato come non siano stati riscontrati problemi durante le visite settimanali.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Beauty, FoodTag