Pubblicato il

Cloe, un cocktail rosa per San Valentino

Nicola Scarnera firma un drink ispirato a “Vedi la Vita in Rosa” di Marangolo

Cloe cocktail di Nicola Scarnero
Courtesy of @Campari

Cloe: nome di donna e anche di un cocktail. È stato l’arte il tema di quest’anno della Campari Barman Competition. La quinta edizione dell’ormai famoso contest organizzato dalla Campari Academy ha dato vita a proposte davvero affascinanti nel mondo della mixology.

Cloe: tutto il rosa in un cocktail per San Valentino

E si come arte fa rima anche con amore, per San Valentino il Cloe è davvero il cocktail perfetto. L’obiettivo della sfida consisteva nella realizzazione di una vera e propria cocktail experience. Il tutto traendo ispirazione dalle opere esposte in Galleria Campari.

A vincere Giovanni Liuzzi con il suo Unalirae50. Al secondo e terzo posto si sono posizionati, Nicola Scarnera con il suo Cloe e Nicola Romiti con Una Dolce Violazione.

I numeri da record registrati quest’anno dalla competizione (1400 iscritti, 420 ricette selezionate) conferma quanto la Campari Barman Competition sia un punto di riferimento per il mondo della mixology. Ma anche un vero e proprio trampolino di lancio per i barman e barlady emergenti. Tutti i partecipanti che si sono contraddistinti per bravura e creatività hanno, infatti, intrapreso un fortunato percorso nel mondo del bartending.

Cloe: la ricetta del cocktail

Bicchiere: Coppa Cocktail

Ingredienti

30 ml Campari

30 ml Gin Bankes

10 ml Sciroppo di Rosa

10 ml idroalcolato alla rosa canina

Guarnizione: petali di fiore edibile

Tecnica di preparazione: Stir&Strain. Preparazione: Versare gli ingredienti in un mixing glass colmo di ghiaccio e mescolare. Filtrare il cocktail in una coppa precedentemente raffreddata. Completare con la guarnizione.

Cloe si ispira all’opera di Franz Marangolo degli anni ‘60 “ Vedi la vita in rosa”. L’opera rimanda a un preciso periodo storico. La donna comprende a pieno il suo potere, si emancipa sempre di più, inizia a ricoprire posizioni sociali prima solo maschili. Cloe è un’ode alla donna emancipata che ordina un drink secco, amaro senza però rinunciare a una nota floreale. Una celebrazione della “dolce vita”, elegante, femminile, decisa; in altre parole: donna

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Food