Pubblicato il

Maca, dal Perù il potente afrodisiaco naturale

La pianta è uno dei più amati e diffusi energizzanti del Sudamerica. Le proprietà

polvere di radice di maca
iStock

La Maca Peruviana contiene un’ elevata concentrazione di vitamine , sali minerali, carboidrati e proteine. Insomma: un’ ottima fonte di energia e vitalità. Fin dall’antichità è utilizzata come antiossidante, immunostimolante e antianemco. Un vero portento contro la stanchezza cronica e sintomi della menopausa. E un ottimo rimedio per potenziare la memoria.

Maca: energizzante e afrodisiaca

La maca supporta l’organismo contro i fattori di stress fisiologico e psicologico. La pianta non contiene estrogeni, ma ne stimola la produzione. In sostanza previene gli stati di affaticamento, stress e malumore. L apianta ha il potere di equilibrare gli scompensi ormonali ed è dunque utile a contrastare i fastidiosi sintomi causati dal ciclo mestruale.

Fin qui sembrerebbe che la maca sia una pianta nata per alleviare solo le donne. Ma non è così. Aiuta nell’emicrania, ma soprattutto è tradizionalmente conosciuta come afrodisiaco per entrambi i sessi.

In periodi di grande stress e affaticamento, cala anche il desiderio. Una situazione legata al cambio di stagione, ma anche a momenti in cui ci sentiamo proprio “giù di tono”. Le radici essiccate e polverizzate hanno il potere di risvegliare la libido, ma non solo. Contrastano l’impotenza e favoriscono la fertilità nella coppia.

Le vitamine A, B, C, e i minerali (ferro, calcio e zinco) contenuti nella pianta, agiscono sul sistema endocrino. Inoltre aumentano il livello di emoglobina nel sangue. Gli zuccheri, le proteine e l’impossibile, una sostanza naturale dalle proprietà eccitanti regalano alla maca il suo potere energizzante.

Come assumerla

In genere viene consumata in polevre o in estratto a secco. È consigliabile assumerla tre volte al giorno e dopo i pasti. Si può sciogliere in acqua o in bevande calde e fredde. Chiedere al medico la quantità adatta da assumere.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag