Pubblicato il

Cassaforti in hotel poco raccomandabili: ecco perché

Anche negli hotel di lusso la sicurezza non è sempre garantita. Cosa fare per essere certi di avere cassaforti a prova di ladro

Cassaforti in hotel
©iStockphoto

Molte cassaforti degli hotel possono essere scassinate grazie ad un semplice codice. Questo è quanto affermano gli esperti di sicurezza. Il problema risiede nelle impostazioni predefinite lasciate dai produttori. Che consentono di inserire un codice speciale per aprire la cassaforte nel caso in cui un ospite dimentichi il proprio.

Il problema è stato evidenziato in un video di YouTube caricato da “Lock Picking Lawyer”, che mostra un uomo che ripone una preziosa bottiglia di whisky scozzese in una cassaforte Saflok. Inserisce un codice di quattro cifre per bloccarlo. L’uomo quindi dimostra di inserire un codice errato per far vedere che la cassaforte non si aprirà. Tuttavia, dimostra rapidamente che gli aspiranti ladri non hanno bisogno di conoscere il codice reale per poter entrare. Quello che non è stato fatto dall’hotel è resettare la password dell’amministratore che proviene dalla fabbrica. Entrando nella modalità “super user mode”, ovvero il pulsante di blocco, seguito dalla digitazione di 999999 la cassaforte si apre.

Cassaforti in hotel: perchè è un problema la sicurezza

Il codice master fornito dal produttore si suppone debba essere utilizzato solo in casi di emergenza. E invece molti hotel non si preoccupano affatto di cambiare il codice di default. O, peggio, non sanno di doverlo fare. Rendendo così la vita facile ai ladri. La raccomandazione principale è, quindi, di cambiare immediatamente il codice di deafault nelle casseforti. Oltre che controllarle con regolarità per ogni modifica. Questo rischio per la sicurezza è un vero problema nel settore alberghiero.  Gli esperti che verificano le impostazioni del codice predefinito trovano molte casseforti che non hanno avuto resettato il codice della fabbrica. E non è solo un problema degli alberghi più economici. Anche gli hotel a 4 e 5 stelle spesso sfugge questa accortezza.

Quando vengono installate le casseforti, è responsabilità dell’hotel cambiare tali codici, Ma a causa della mancanza di conoscenza del prodotto da parte della direzione dell’hotel, spesso non viene modificato. Nel video, 999999 è menzionato come codice predefinito. Può anche essere 111111 o 000000 o 1111, 9999, 0000, a seconda del prodotto e del produttore.

Come mantenere gli oggetti sicuri nelle cassaforti degli hotel

Per garantire che gli oggetti di valore del viaggiatore siano sicuri basterebbe:
– Verificare le impostazioni del codice predefinito prima di mettere qualcosa nella cassaforte.
– Controllare se la cassaforte è effettivamente montata sul muro e non solo sui mobili.
– Non utilizzare date di nascita, numero di camera o data di check-in come codice pin.
– Tenere sempre chiusa la porta della stanza d’albergo.
– Assicurarsi che gli hotel siano certificati con Global Hotel Security Standards

Gli hotel possono garantire la sicurezza degli ospiti seguendo i seguenti suggerimenti:
– Controllare tutte le casseforti per i codici predefiniti e sostituirli con un nuovo codice noto solo alla gestione.
– Effettuare regolari controlli di sicurezza e controllare eventuali porte delle camere da letto aperte.
– Ricordare agli ospiti di mettere oggetti di valore nella cassaforte.
– Formare il personale della sicurezza che possa anche riconoscere eventuali comportamenti sospetti.
– Avere adeguate politiche di sicurezza dell’hotel in atto.
– Effettuare controlli di sicurezza periodici e ottenere la certificazione in Global Hotel Security Standards.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ViaggiTag