Pubblicato il

Gli uomini occupati? Sono più attraenti

Se già “scelti” da altre donne piacciono di più. Una tendenza che vale anche per le opere d’arte

gli uomini occupati sono considerati più attraenti
iStock

Gli uomini occupati attraggono. E molto. Come quando si è indecisi in un negozio. Se la sciarpa che stavamo guardando distrattamente viene presa da qualcun altro, deve essere nostra. A dirlo è la scienza, che specifica: lo stesso vale per le opere d’arte.

Gli uomini occupati sono più attraenti perché già “presi”

E se piacciono a molte donne, l’attrazione aumenta. A svelarlo una ricerca della University of St. Andrews, nel Regno Unito. Ma anche lo studio condotto dall’Arizona State University, negli Stati Uniti.i risultati, pubblicati sulla rivista Scientific Reports, parlano di “attractiveness boost”. In sostanza, se gli uomini sono stati già scelti da altre partner, le donne li considerano anche più attraenti di quanto lo sono in realtà.

Se prima si pensava che le donne fossero attratte da uomini occupati perché considerati più fedeli, ora la motivazione è differente. L’affidabilità a riprodursi e la gentilezza del sesso forte è stata sostituita dall’imitazione. Gli scienziati hanno mostrato a 49 volontarie 30 immagini di volti maschili, chiedendo loro di dare due valutazioni, su una scala che andava da “per nulla attraente” a “molto attraente”, in due momenti diversi.

Tra le due valutazioni, venivano mostrati i “voti” assegnati dalle altre donne. Le partecipanti tendevano a modificare il giudizio in base a quelli precedenti di altre donne.

Lo stesso è avvenuto sottoponendo alle donne immagini di mani maschili e di opere d’arte astratte. E donne lesbiche o bisessuali hanno confermato la medesima tendenza.

Le donne sono portate a scegliere in base alle preferenze sessuali di altre donne

Molto spesso, gli uomini occupati sono ritenuti attraenti perché è la loro compagna ad affascinare. Come dire: “Se piace a lei, vuol dire che è davvero irresistibile”. “Le donne che hanno partecipato all’esperimento – spiega Kate Cross, autrice del lavoro – sono rimaste attratte da volti già considerati piacenti. Le donne sembrano essere portate a seguire le preferenze sessuali di altre donne. Ma questo potrebbe accadere anche semplicemente per una tendenza generale a essere influenzate dalle opinioni altrui”.

Le donne sono un gregge di pecore pronte a seguirsi l’un l’altra?

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie AmoreTag