Pubblicato il

Collant perfetti, come prevenire smagliature e imbarazzi

Trucchi e consigli delle utenti di Twitter per mantenere i collant perfetti tutto il giorno senza che si smaglino nei momenti meno opportuni

collant perfetti
robertprzybysz-istock

Succede sempre nei momenti più sbagliati. Ai matrimoni, durante una riunione di lavoro, al primo appuntamento. I collant finiscono sempre per smagliarsi quando avremmo bisogno che apparissero perfetti. E, soprattutto, quando ci siamo dimenticati di portarne un paio di scorta. E’ matematico, è inutile disperarsi. L’unica soluzione è cercare di prevenire per quanto possibile le smagliature e sperare in un poco di fortuna. Prevenire le smagliature è possibile. Almeno è quanto sostengono i follower di Twitter della giornalista americana Lauren Duncan che, chiedendo qualche consiglio su come mantenere i collant perfetti, ha ricevuto dagli utenti alcune indicazioni. Il Daily Mail ha pubblicato le più interessanti. E le più particolari.

Per avere collant perfetti bisogna essere previdenti e non badare a spese

La maggior parte delle utenti ha spiegato che bisognerebbe sempre acquistare collant di buona qualità per avere qualche speranza in più che non ci abbandonino prima della fine della giornata. Alcune follower hanno, inoltre, consigliato di lavare le calze con l’ammorbidente per renderle più duttili. Non manca, inoltre, chi suggerisce l’acquisto di una taglia più grande della propria. In questo modo le calze si tenderanno di meno evitando di smagliarsi. Tra i suggerimenti più curiosi è arrivato quello di un’utente che consiglia di mettere dei guanti di gomma mentre si indossano le calze e quello di un’altra che sostiene che il classico collant nero è meno resistente degli altri. Meglio, dunque, scegliere tonalità di nero leggermente diverse.

collant smagliati
collant smagliati

Dal ghiaccio giunge la soluzione

Ma sembra essere il ghiaccio il segreto dei collant perfetti. Un’utente, infatti, consiglia di acquistare i collant per il pattinaggio sul ghiaccio. Sono pensati per resistere alle lame dei pattini perciò sembrano essere davvero indistruttibili. Sono, inoltre, molto più caldi di quelli classici. E nei mesi invernali può risultare un valore aggiunto. Non manca, infine, chi suggerisce di congelare i collant dopo  l’acquisto. Sembra, infatti, che le basse temperature rendano più forti i tessuti a base di nylon. Una volta scongelati, infatti, le molecole al loro interno si redistribuirebbero in maniera più uniforme rendendo i collant più robusti.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ModaTag

Articoli correlati