Pubblicato il

Anche l’amicizia dipende dal DNA

La scienza suggerisce che i legami si costruiscono per similitudini nel codice genetico. Ma non solo

La genetica condiziona le scelte di amicizia
iStock

La genetica incide anche sulla scelta delle amicizie. È quanto emerge da una ricerca pubblicata su Proceedings of the National Academy of Sciences . Insomma: se siete amici, è perché siete simili. Ma anche i vostri geni potrebbero esserlo.

Genetica e amicizia: il legame

Chi va lo zoppo impara a zoppicare. Dietro il detto però, potrebbe esserci qualcosa in più. Anche in campo amoroso. Gli scienziati hanno scoperto che alla base delle scelte in amore e amicizia esiste una predisposizione genetica. Ricercatori di Stanford, Duke e della University of Wisconsin-Madison hanno analizzato 5.000 coppie di amici adolescenti. Per farlo sono partiti dai dati di Add Health , uno studio su ragazzi dai 7 ai 12 anni durante l’anno scolastico 1994-1995. Concentrandosi su una serie di confronti di genetica, hanno scoperto che gli amici avevano qualcosa in comune nel DNA.

Nel complesso, i ricercatori hanno scoperto che quei ragazzi erano più geneticamente simili rispetto a coppie casuali di amici. E che circa due terzi delle coppie sposate erano simili geneticamente. L’autore dello studio, Benjamin Domingue, afferma che questa somiglianza è abbastanza forte da rilevare. E che si avvicina allo stesso livello di quella tra fratelli. Quando si dice “per me sei una sorella o un fratello”, non si pronuncia un’eresia. Si tratta di un processo chiamato omofilia sociale, ossia all’idea che gli individui formino legami basati su caratteristiche condivise. Molte di essi possono essere ricondotti alla genetica.

Genetica e fattori sociali nella costruzione di legami

Chi costruisce un legame di amicizia lo fa anche per altre tipologie di affinità. È per strutturazione sociale che si instaura un legame. Le persone sarebbero attratte nel loro ambiente sociale che può essere parzialmente modellato dalla genetica. Nello studio è stato notato come fattori quali l’altezza o la corporatura, portino gli individui a cercarsi.

“Similis cum similibus” anche in fatto di estetica. Ma molte delle coppie di amici oggetto della ricerca non avevano caratteristiche corporali simili. È in questo caso che è stato notato il senso di appartenenza sociale. Dunque: si è amici perchè (quasi) fratelli o perchè si è cresciuti nello stesso ambiente…

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie AmoreTag