Pubblicato il

Settimane bianche sempre più al top, la neve che piace

Sia gli italiani che gli stranieri apprezzano le vacanze sulla neve: i dati di una ricerca

Settimane bianche
©iStockphoto

L’Italia piace sempre di più, anche per quel che concerne le settimane bianche. Secondo un rilevamento di Expedia, la più grande società di viaggi on  line nel mondo, le destinazioni sciistiche italiane sono sempre più apprezzate. Lo conferma l’aumento della domanda per le località ad alta quota italiane. Che hanno registrato una crescita nella domanda già dai mesi di ottobre, novembre e dicembre scorsi. Il successo è confermato non solo dai turisti italiani. Ma anche da quelli stranieri, che puntano sui pacchetti volo+hotel per le proprie vacanze tra le montagne italiane.

Settimane bianche: i dati della ricerca

I dati mostrano come l’incremento più rilevante nelle preferenze dei viaggiatori sia stato significativo soprattutto per destinazioni quali la Lombardia, il Trentino ed il Veneto. Che hanno registrato rispettivamente una crescita pari al +35%, +40% e +50 % rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Tra le destinazioni sciistiche quella preferita dai turisti italiani è stata il Veneto, che ha registrato un picco del +115%. Gli americani prediligono invece il Trentino e la Lombardia. I viaggiatori internazionali sono quelli che hanno mostrato un alto potere d’acquisto. E la tendenza a prenotare con un maggior anticipo di tempo, oltre ad effettuare soggiorni più lunghi.

Come ha dichiarato il Director Market Management, Expedia® Lodging Partner Services Italia, la forte crescita della domanda internazionale è stata possibile grazie all’ampia offerta di Expedia. Offerta che è caratterizzata da una strategia multi-brand ricca e diversificata. Per quel che riguarda la domanda di pacchetti comprensivi di volo+hotel, le destinazioni hanno registrato anche un alto tasso di crescita rispetto all’anno precedente. Il Trentino ha visto un amento del 70%. Gli hotel partner del Piemonte hanno registrato una crescita del 10% della tariffa media giornaliera. Ecco, dunque, come le settimane bianche destino sempre più interesse. Anno dopo anno. Merito anche delle strategie del Gruppo Expedia. Che lavora a stretto contatto con gli albergatori italiani per consentire un miglioramento delle proprie performance. E conduce importanti ricerche sulle modalità di prenotazione dei viaggiatori, così come sull’identificazione dei bisogni dei propri partner.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ViaggiTag