Pubblicato il

La lingua inglese è la più sexy del mondo

Non è il raffinato accento francese e neppure l’italiano quello più sensuale: a sorpresa, è la lingua inglese ad essere considerata la più sexy

lingua inglese
istockphoto.com

LA SENSUALITA’ DELLA LINGUA INGLESE

Dolci come lo zucchero e sensuali più che mai, le parole della lingua inglese hanno conquistato con il loro suono la maggioranza delle persone. Lo rivela una recente indagine di timeout.com, all’esito di un sondaggio che ha visto eleggere dal 17% degli intervistati l’inglese come idioma più sexy del mondo. Con grande sorpresa dei francesi, che hanno visto il proprio raffinatissimo accento posizionarsi al secondo posto nella classifica.

LA LINGUA INGLESE E’ LA Più SEXY DEL MONDO

Il sondaggio è stato condotto su un campione di 15.000 soggetti residenti in trentadue città diverse del mondo. Come anticipato, la lingua inglese si è collocata al top della classifica, scelta dal 17% degli intervistati. Al secondo posto si piazza il francese, con il 13% delle preferenze e al terzo l’italiano con l’11%. Seguono l’accento irlandese (9%), quello spagnolo (7%) e concludono la top ten lo scozzese, l’australiano, l’americano, il brasiliano e il giapponese.

LIGUA, PAESE E ABITUDINI SESSUALI

Nonostante la lingua inglese sia considerata la più sexy, a fare concretamente più sesso sembra però siano i francesi. L’86% dei parigini dichiara infatti di fare l’amore in media una volta ogni 11 giorni. Mentre gli inglesi più attivi sessualmente sono gli abitanti di Manchester, che lo fanno in media 28 volte l’anno. Sono invece i residenti a Tel Aviv ad essere potenzialmente più fortunati al primo appuntamento. Il 61% di loro afferma infatti che farebbe tranquillamente sesso nello stesso giorno in cui incontra un potenziale partner.
Di larghe vedute sono gli Svizzeri: a Zurigo un terzo dei residenti afferma di aver avuto un rapporto a tre. I più infedeli invece sembrano essere gli abitanti di Città del Messico, dove due intervistati su cinque ammettono di aver tradito il partner.

SESSO E TECNOLOGIA

Da ultimo, vi forniamo i dati risultanti dalle domande sul rapporto tra sessualità e tecnologia. Sembra che siano i cittadini della capitale americana di Washington DC ad usare in modo più massiccio le app per incontri. Il 25% di loro ammette infatti di usare un’applicazione su base settimanale. Altre città degli Stati Uniti in cui vengono utilizzate molte app a fini sessuali sono Boston e New York. Nella città portoghese di Porto, invece, il 35% degli intervistati dichiara di cercare il partner online, per conoscerlo prima di incontrarlo. Chi è alla ricerca di una storia d’amore vecchio stile dovrebbe, infine, andare a Berlino, visto che le persone raramente usano app di appuntamenti. Sono inoltre tendenzialmente monogami e preferiscono chiudere una relazione piuttosto che sparire nel nulla senza spiegazioni.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie AmoreTag