Pubblicato il

La grigliata è servita con Burger Bar Grill

Ha aperto a Roma un locale di stampo italo-newyorkese: qui ci si diletta a personalizzare i burger e a cuocere la carne sulle griglie incassate dentro i tavoli

Burger Bar Grill
Courtesy of©Burger Bar Grill

America chiama, Italia risponde. Chi ama la buona cucina e soprattutto i locali di tendenza, può prendere carta e penna. Ha da poco aperto nel cuore di Roma (Via dei Filippini 4) un indirizzo che ha tutte le carte in tavola per divenire il nuovo punto di ritrovo per trascorrere piacevoli e gustosi momenti. Il suo nome è Burger Bar Grill ed è un locale dallo stile industriale moderno dove le influenze italiane si fondono con quelle americane. Al suo interno, che si tratti di carnivori, vegetariani, golosi etc., tutti sono i benvenuti.

Burger Bar Grill
Burger Bar Grill, interno locale

Burger Bar Grill, a Roma come negli States

Tutto è nato da una bella sfida, quella di un gruppo di amici. Loro sono Paolo Venturini, Cristiano Rossi, Adriana De Martino, Mara Scaramuzzo e Andrea Meo che, appellandosi alla comune passione per il buon cibo, hanno sviluppato un format già presente in realtà come Salerno e Avellino. Il polo romano però pone l’accento sulla griglia e sulla borsa della carne. Avete capito bene. Qui, ogni giorno, sulla lavagna presente all’ingresso del locale è possibile conoscere i prezzi dei differenti tagli in base all’andamento del mercato. C’è davvero l’imbarazzo della scelta tra carne di maiale, manzo e pollo ma, a prescindere che si tratti di tagliata o di filetto, si parla sempre di materie prime di alta qualità.

Griglia fai da te

Il divertimento arriva in tavola. Proprio così: una volta preso posto nelle Grill Room, ovvero nelle due sale arredate con tavoli con tanto di griglie incassate e poste lungo i banconi, il cliente stesso può decidere il da farsi. Ovvero se cuocere la carne da solo o farsela cucinare dagli chef Gianluca De Simone e Vincenzo Grillo.

Burger Bar Grill
Burger Bar Grill, griglia in tavola

Ogni appetito qui viene appagato. Se il buongiorno si vede dal mattino, la giornata si prospetta essere ricca di dolcezza visto che a deliziare sono pancakes, belgian waffles, eggs benedict, french toast, yogurt parfait e caffè. Non mancano torte e cornetti per chi ama la colazione all’italiana.

Burger Bar Grill
Pancakes, Burger Bar Grill

Panini, insalate e zuppe: tutto è personalizzabile

A pranzo e cena, invece, il menu è ricco e variegato. Si spazia dagli antipasti a base di onion rings, jacket potato e chips cacio e pepe al Cheese Burger con Black angus, Bacon Cheese burger, Veggie burger o ancora ci sono hot dog, wrap, baguette e la poutine composta da patate fritte, formaggio e salse varie. Divertente e originale l’idea di personalizzare i panini. Il cliente può scegliere infatti la sua dimensione (si va da da 50 gr a 500 gr), il tipo di pane, il contenuto, il contorno nonché il condimento. Lo stesso discorso interessa le zuppe e le insalate. Quando arriva il weekend, scatta l’ora del brunch che, tra pancakes, omlette, waffles e bagels, catapulta in un’atmosfera tipicamente americana.

Burger Bar Grill
Veggie Burger, Burger Bar Grill

Si vola a New York con lo chef Barbieri

Le novità non finiscono qui. Quelli del Burger Bar Grill, infatti, non si fermano a Roma. Hanno in cantiere un progetto di respiro internazionale che li porterà a New York per l’apertura di un nuovo locale, Borsalia, a cui collaborerà anche lo chef stellato Bruno Barbieri.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag